MotoGP, Quartararo sulla nuova Yamaha Petronas: "Team forte, puntiamo in alto"

MotoGp
©Getty

Secondo e ultimo anno in Petronas per Quartararo, dalla prossima stagione al fianco di Vinales nel team ufficiale Yamaha: "Sono concentrato sul 2020, voglio essere competitivo da subito". Morbidelli: "Cercheremo di essere veloci dai primi test, il mio obiettivo è di salire sul podio in tante gare"

MOTOGP, TEST SEPANG: LA 3^ GIORNATA MINUTO PER MINUTO

Alla vigilia dei primi test ufficiali della stagione (in programma a Sepang dal 7 al 9 febbraio) il Motomondiale si accende con le presentazioni: svelate a distanza di poche ore le moto del 2020 di Suzuki, Yamaha ufficiale e Yamaha Petronas. Fabio Quartararo è uno dei piloti più attesi: dopo aver collezionato 6 pole, 7 podi e aver intascato il titolo di rookie dell'anno, punta alla prima vittoria in MotoGP. "Siamo una squadra forte, dobbiamo ancora valutare tutti gli elementi della moto, lo faremo nei prossimi giorni a Sepang. Siamo positivi, puntiamo in alto", le prime parole del Diablo dopo la presentazione della nuova YZR-M1. Dal 2021 correrà al fianco di Vinales, come ufficializzato nelle scorse settimane: "E' un passo avanti importante per il mio futuro, aver già firmato mi toglie molta pressione. Ma ora voglio concentrarmi sul 2020, ho lavorato duramente quest'inverno per tornare più in forma ed essere ancora più competitivo. Mi sento bene, sono pronto a ripartire".

Rossi: "Quartararo scelta giusta"

In conferenza Valentino Rossi ha parlato proprio del passaggio di Quartararo nel team ufficiale: "La Yamaha ha fatto la scelta giusta, Fabio è stato impressionante nell'ultima stagione. Tutti nel paddock a inizio stagione si aspettavano che fosse un pilota molto competitivo, ma non a questi livelli. E' stata una sorpresa per tutti. E' giovanissimo ed è molto forte, quindi penso che puntare su di lui sia una decisione corretta da parte della Yamaha".

Morbidelli: "Alzare il livello"

Come l'anno scorso, Quartararo nella stagione 2019-2020 farà coppia con Morbidelli: "Voglio lottare per il podio in tante gare. Per riuscirci sarà importante trovare un buon feeling con la moto da subito, cercare di essere veloci fin dai test, alzare il livello rispetto all'anno scorso e divertirci", rilancia Morbido.

MOTOGP: SCELTI PER TE