Yamaha, Maverick Vinales: "Ho imparato molto da Rossi. Lorenzo sarà importante"

MotoGp

A Sepang è stata presentata la nuova M1. Nella conferenza stampa successiva all'unveiling, il pilota spagnolo ha parlato del rapporto con il compagno di team: "Mi ha insegnato tanto, sia dentro sia fuori dai box". E su Lorenzo: "Lavorarci insieme sarà semplice"

MOTOGP, TEST SEPANG: LA 3^ GIORNATA MINUTO PER MINUTO

La nuova Yamaha M1 è stata ufficialmente presentata in Malesia. A Sepang, sede dei primi test ufficiali dell'anno, in programma da venerdì 7 a domenica 9 febbraio (da seguire con il liveblog su skysport.it), la casa giapponese ha svelato la nuova moto da mettere a disposizione dei piloti per il 2020. Fresco di rinnovo di contratto fino al 2022, Maverick Vinales ha parlato nella conferenza stampa successiva all'unveiling, raccontando le sue aspettative per la nuova stagione.

"Imparato tanto da Rossi"

Vinales pronto per rientrare in pista al fianco di Rossi, che nel 2020 però lascerà la Yamaha Factory: "Ho potuto imparare tanto da Valentino, sia all’interno del box sia fuori dalla pista. Per me è stato importante lavorare in questi anni al suo fianco. Una volta chiusa questa tappa, vedremo come elaborarla". Ai microfoni di Sky, Vinales ha parlato anche del suo rinnovo con la Yamaha: "Era importante chiarire qualche punto, avere il pieno supporto della squadra. E ora sono contento, arriviamo ai test con grandi motivazioni. Siamo sulla strada giusta. E' importante vedere che tutto il team si muova nella stessa direzione: voler vincere". Sulle novità della M1: "Mi aspetto una moto molto vicina a quella del 2019. Alla fine il livello era buono, abbiamo raggiunta una certa costanza, e questo era l'aspetto su cui dovevamo insistere".

"Importante il ruolo di Lorenzo"

Grande novità del 2020 l'ingresso di Lorenzo: "Il suo arrivo come collaudatore è molto importante. Proveniamo quasi dallo stesso posto, parliamo la stessa lingua, le nostre caratteristiche sono simili. Per me sarà semplice lavorarci insieme. Lui è diventato campione del mondo con questa moto, quindi sa cosa fare per vincere con la Yamaha. Sapere dove migliorare è fondamentale".

MOTOGP: SCELTI PER TE