Moto2, i risultati delle terze prove libere del GP Qatar (Losail)

GP Qatar
©Getty

Joe Roberts leader della combinata, passi avanti per Di Giannantonio: anche lui conquista l'accesso diretto al Q2. Lowes costretto a rinunciare alla gara: il dolore alla spalla destra è ancora troppo forte

MOTO2 E MOTO3, LE GARE IN QATAR MINUTO PER MINUTO

Sono in pochi i piloti a migliorare i propri tempi nella terza e ultima sessione di prove libere sul tracciato di Losail. Tra questi spicca Di Giannantonio (Beta Tools Speed Up), che chiude in 1:59.052 riuscendo a conquistare l'accesso diretto al Q2. Passi avanti anche per Canet, Bastianini e Gardner. Resta invariata la classifica nelle prime quattro posizioni, occupate da Roberts (American Racing, solo 15° nelle FP3), dalla coppia dello Sky Racing Team VR46 Bezzecchi-Marini e da Nagashima (Red Bull KTM Ajo).

La classifica combinata dopo le terze libere:

Moto2, la combinata delle Libere 3
Moto2, la combinata delle Libere 3

Lowes unfit: weekend già finito

Non è sceso in pista nelle terze libere Sam Lowes (EG 0,0 Marc VDS): reduce dall'infortunio alla spalla destra che si era procurato nei test privati di Jerez, il pilota britannico ha forzato il più possibile per far parte della gara ma il dolore è ancora troppo forte. D'altronde già dopo la prima visita parlando dei tempi di recupero si parlava delle gare europee per rivederlo in pista al 100% della forma.

MOTOGP: SCELTI PER TE