Moto2, GP Qatar (Losail), Bastianini 3°: "Voglio altri podi"

Moto2
©Ansa

Bastianini chiude il primo GP della stagione in Qatar al 3° posto: "Ero in difficoltà con il motore, poi nel finale ho perso terreno da Nagashima nella bagarre con Baldassarri. Ma mi sono divertito, è stata una gara tosta. Voglio continuare così e salire ancora sul podio"

Vittoria sfumata a Losail nel primo GP della stagione 2020 per Bastianini:  "Ho faticato con il motore, non riuscivo a superare nel rettilineo. Nel finale ero in difficoltà con Baldassarri, ci siamo ostacolati perdendo il contatto con Nagashima, che da parte sua andava davvero molto forte, aveva una marcia in più", ammette il pilota dell'Italtrans Racing Team, terzo al traguardo. "Alla fine comunque ci siamo divertiti, è stata una gara tosta, vedremo se la prossima volta riusciremo a fare andare il motore più forte", aggiunge Bastianini. Dal motore al nuovo acceleratore: "Mi trovo meglio soprattutto all'aggancio del gas, così dopo i test abbiamo deciso di tenerlo per la gara".

Gli obiettivi del 2020

Nel 2019 Bastianini ha chiuso il Mondiale con il titolo di migliore rookie in nona posizione, per quest'anno a cosa punta? "Valuterò gara per gara, l'importante è continuare così e finire ancora sul podio, poi a fine Campionato vedremo come saremo messi".

Il messaggio agli italiani

Un pensiero all'Italia, in piena emergenza coronavirus: "Vivo a Rimini come Baldassarri, anche il nostro territorio è entrato in zona rossa, sinceramente non so cosa aspettarmi al ritorno. Speriamo che la situazione migliori in fretta. Sicuramente si vive, ne usciremo".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche