MotoGP, prossimo GP virtuale il 12 aprile

MotoGp

Mandato in archivio il primo storico GP virtuale del 2020 (vittoria al Mugello di Alex Marquez), la MotoGP dà appuntamento al 12 aprile: gara in diretta alle 15 su Sky Sport Uno (201) e Sky Sport MotoGP (208), telecronaca di Guido Meda e Mauro Sanchini

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI DEL 31 MARZO

La MotoGP non si ferma, almeno non quella virtuale: in attesa del primo GP della stagione 2020 (ad oggi la partenza è in programma il 17 maggio a Le Mans) dopo la gara del Mugello i piloti tornano in pista con il videogioco MotoGP 19, lo stesso utilizzato dai giocatori professionisti nel MotoGP eSport Championship. La caccia è su Marquez, ma a sorpresa non su Marc: è stato il fratello minore Alex (debuttante nella principale classe del Motomondiale dopo aver vinto il titolo di Moto2) a tagliare il traguardo per primo sul tracciato del Mugello, dopo una battaglia spettacolare fatta di sorpassi e cadute.  Il nuovo appuntamento è fissato per il 12 aprile: in griglia di partenza sono attesi ulteriori big delle due ruote, a cominciare dai piloti del team Ducati e del Red Bull KTM Factory Racing.

La diretta su Sky

Come già successo per il Mugello, la seconda gara virtuale del 2020 della MotoGP sarà trasmessa in diretta alle 15 su Sky Sport Uno (201) e Sky Sport MotoGP (208), telecronaca affidata a Guido Meda e Mauro Sanchini.

 

F1 in Australia il 5 aprile

Non solo MotoGP: la Fornula 1, che aveva debuttato virtualmente in Bahrain (vittoria su Renault del cinese Zhou, pilota di F2 nella realtà) tornerà il 5 aprile sul circuito di Melbourne. GP in diretta alle 21 su Sky Sport Uno (201) e Sky Sport F1 (207), racconto affidato alla coppia Vanzini-Bobbi.

MOTOGP: SCELTI PER TE