MotoGP, GP di Silverstone. Prove libere: 1° Andrea Dovizioso, 4° Marc Marquez, 8° Valentino Rossi

Sandro Donato Grosso

A Silverstone Dovizioso è il più veloce nelle Libere del venerdì, secondo posto per Crutchlow davanti a Vinales. Marquez chiude con il quarto tempo, 5° Lorenzo, 8° Rossi, 9° Iannone

SILVERSTONE, GARE CANCELLATE

LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO

Il nuovo asfalto non ha risolto i problemi degli avvallamenti e per quasi tutti i piloti la pista ha meno grip. Aggiungete una giornata tipicamente britannica con il sole al mattino e la pioggia scrosciante le pomeriggio ed il venerdì di Silverstone è servito. Le moto si muovono e sono difficili da mantenere in traiettoria; si può far qualcosa con l'assetto ma è anche il pilota, con il maggiore uso degli avambracci, che deve metterci del suo. Lo sa bene Dovizioso, che ha chiuso davanti a tutti ed è contento della velocità della sua Ducati a differenza di Lorenzo, che il feeling non lo ha trovato facilmente, ha mostrato nervosismo, ed è entrato nei dieci solo nell'ultimo giro della FP2. Gioca in casa Crutchlow, che è secondo ed ha grande sensibilità sul bagnato. Il pilota del Team di Cecchinello è il primo degli Honda anche davanti a Marc Marquez; quarto ma soddisfatto, visto che ha raddrizzato nel pomeriggio una giornata partita male con una caduta e più di una noia elettronica. Nonostante il cielo coperto in casa Yamaha si vede un pò luce. Vinales è terzo ed ha il miglior passo avendo ottimizzato le modifiche nei test di Misano, dove ha trovato qualcosa di positivo in termini d'elettronica. Rossi, che non aveva  provato queste modifiche, le ha fatte sue ed è abbastanza ottimista per una gara dove la Yamaha è andata sempre bene. Questo perchè il tracciato si addice alle caratteristiche della moto grazie alla ciclistica delle M1 oltre alle basse temperature che evitano il surriscaldamento delle gomme, rendendo meno vitale il controllo elettronico.

1 nuovo post
A sorpresa sale al primo posto Jack Miller. Il pilota della Pramac al momento è primo con 2:03.787, ha un vantaggio di appena 5 millesimi su Vinales
- di Redazione SkySport24
Valentino Rossi sale al quarto posto con un buon 2:04.200
- di Redazione SkySport24
I top rider iniziano a spingere, arrivano i primi tempi interessanti... Vinales è in testa con 2:03.792
- di Redazione SkySport24
Crutchlow ci tiene a impressionare i propri tifosi sul circuito di casa: sale in testa alle Libere 1 con 2:04.501
- di Redazione SkySport24
Andrea Iannone è il primo pilota italiano a entrare in pista, tempi ancora alti, i piloti stanno facendo riscaldare le gomme
- di Redazione SkySport24
Il primo pilota a entrare in pista per le Libere 1 è Cal Crutchlow, padrone di casa a Silverstone
- di Redazione SkySport24
Nessun pilota britannico ha mai vinto il GP di Gran Bretagna nella Top Class.
- di Redazione SkySport24
Negli ultimi otto anni in cui si è corso a Silverstone il pilota più vincente è Jorge Lorenzo, con 3 affermazioni in MotoGP (2010, 2012 e 2013). Seguono a quota 2 Marc Marquez, vincente nel 2010 in 125 e nel 2014 in MotoGP, e Maverick Vinales, 1° nel 2012 in Moto3 e nel 2016 in MotoGP.
- di Redazione SkySport24
Il primatista assoluto di vittorie nel GP di Gran Bretagna è Valentino Rossi con 8 successi. Si è imposto a Donington nel 1997 in 125, nel 1999 in 250, nel 2000 e 2001 in 500, nel 2002, 2004 e 2005 in MotoGP. A Silverstone ha invece vinto in MotoGP nel 2015.
- di Redazione SkySport24
Nell’era della MotoGP, nel GP di Gran Bretagna, Yamaha e Honda sono appaiate con 6 successi ciascuna, contro 3 della Ducati e 1 della Suzuki. Da quando nel 2010 si è tornati a correre a Silverstone, però, guida la Yamaha con 4 successi, contro 2 della Honda e 1 della Suzuki e della Ducati.
- di Redazione SkySport24
Mai nelle nuove classi Moto2 e Moto3 l’Italia ha vinto a Silverstone. Addirittura, su questo circuito, considerando anche la 250, mai è arrivato un nostro successo nella classe intermedia.
- di Redazione SkySport24
Da quando nel 2010 si è tornati a correre a Silverstone, l’Italia è incappata in un digiuno di successi, interrotto da Valentino Rossi nel 2015 in MotoGP. L’ultima vittoria italiana a Silverstone era in precedenza quella di Franco Uncini in 500 nel 1982. Su questo circuito sono 5 totali le vittorie italiane, considerando quelle ottenute in 125 da Pierluigi Conforti (1977) e Loris Reggiani (1980) e infine quella conquistata nel 2017 in MotoGP da Andrea Dovizioso.
- di Redazione SkySport24
Situato in parte nella Contea del Buckinghamshire e in parte nella Contea del Northamptonshire, attualmente (dopo alcune modifiche operate nel 2010) il circuito di Silverstone misura 5891 metri e presenta 18 curve: 8 a sinistra e 10 a destra. Il rettilineo più lungo misura 770 metri.
- di Redazione SkySport24
Per la 19esima volta, il GP di Gran Bretagna si disputa sul Circuito di Silverstone. Si è corso infatti su questa pista nei primi 10 anni, dal 1977 al 1986, passando poi a Donington Park dall’edizione del 1987 sino a quella del 2009. A partire dal 2010, si è tornati a Silverstone.
- di Redazione SkySport24
Si tratta della 42esima edizione del GP di Gran Bretagna. Questo appuntamento è entrato nel calendario iridato nel 1977 (in sostituzione del Tourist Trophy), senza più uscirne.
- di Redazione SkySport24

Conclusa la prima sessione di Libere della Moto3, i piloti della MotoGP si preparano per entrare in pista e dare il via alle Libere 1

- di Redazione SkySport24

Moto3, Libere 1: i tempi

 
1
P. OETTL
2:15.489
2
A. CANET
+0.558
3
M. BEZZECCHI
+0.567
4
J. KORNFEIL
+0.822
5
M. RAMIREZ
+0.932
6
F. DI GIANNANTONIO
+1.042
7
L. DALLA PORTA
+1.234
8
N. ATIRATPHUVAPAT
+1.322
9
E. BASTIANINI
+1.378
10
N. ANTONELLI
+1.524
- di Redazione SkySport24

Marquez ha già avvertito tutti: "Voglio vincere, farò una gara all'attacco fin dall'inizio". E l'inizio scatta oggi con le prime prove libere in programma sul circuito di Silverstone. Il leader del Mondiale, che guida la classifica piloti con 59 punti di vantaggio su Rossi, 71 su Lorenzo e 72 su Dovizioso, è stato già protagonista ieri nell'intervista esclusiva in cui ha parlato dei rivali, del futuro e dei segreti delle sue cadute-non cadute, ma ora arriva il bello. Lo spagnolo della Honda vede le Ducati pericolo n.1 del weekend: il momento di  Jorge Lorenzo e Andrea Dovizioso è ottimo e i test di Misano hanno confermato i passi in avanti riscontrati negli ultimi GP, senza dimenticare che l'anno scorso qui ha trionfato Dovizioso. Ma guai a sottovalutare Valentino Rossi: "Sulla carta siamo più forti delle ultime gare", ha ammesso il Dottore, "L'anno scorso siamo andati bene ed è un piacere guidare su un circuito dove si è forti". Il meteo è un'inognita, non lo è il programma, diverso da quello degli altri GP europei.

La MotoGP scatta alle 10.50, alle 9.55 è la Moto3 ad aprire la mattinata, che verrà chiusa dalla Moto2. Ecco gli orari delle sessioni previste oggi per le tre classi:

Ore 9.55: Moto3 – prove libere 1
Ore 10.50: MotoGP – prove libere 1
Ore 11.50: Moto2 – prove libere 1
Ore 14.05: Moto3 – prove libere 2
Ore 15: MotoGP – prove libere 2
Ore 16: Moto2 – prove libere 2

- di Redazione SkySport24

 

GP Gran Bretagna, cambiano gli orari: la guida tv

 
Il Motomondiale riparte sul circuito di Silverstone: attenzione, perchè gli orari sono diversi rispetto alle altre prove europee. Ecco il programma completo
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.