MotoGP, Dovizioso in conferenza in Malesia: "Il gap da Marquez è enorme per tutti"

©Getty

Nella conferenza piloti che ha aperto la settimana di Sepang, Dovizioso ha ammesso: "E' difficile pensare a come fermare Marquez, questa è la realtà. Il gap è enorme per tutti, è quasi eccessivo. A noi serve più velocità, a Phillip Island eravamo più lenti del 2018, dobbiamo migliorare". Quartararo: "La caviglia fa ancora un po' male, ma non è un grande problema. Sono positivo". Marquez: "Meteo e condizioni dell'asfalto i pericoli principali del weekend"

GP MALESIA, GLI HIGHLIGHTS

Troppo Marc Marquez per tutti: Andrea Dovizioso in conferenza stampa a Sepang sottolinea la forza di quest'anno del collega spagnolo, che in Thailandia ha vinto il Mondiale con 4 gare d'anticipo. "In questo momento è difficile pensare a come fermare Marc, è andato ancora meglio dell'anno scorso. Questo è il tema. In particolare noi non abbiamo la stessa velocità dell'anno scorso, questo ci crea difficoltà nell'elaborare una strategia", spiega il ducatista. "Abbiamo fatto delle riflessioni - aggiunge Dovizioso - è difficile capire cosa fare perchè il divario è impressionante, quasi eccessivo. La possibilità di tornare a lottare c'è, ma siamo tutti preoccupati perchè è difficile capire cosa fare esattamente".

Da parte sua, Marquez mette nel mirino un nuovo record: ottenere il più alto punteggio dopo 18 Gran Premi. "Stiamo vivendo un ottimo momento, l'obiettivo è di concludere le gare sempre sul podio, qui dovremmo lottare per portare a casa un'altra vittoria".

In crescita nella seconda metà della stagione, la Yamaha potrebbe essere uno dei grandi rivali di Marquez domenica, oltre al meteo e alle condizioni della pista. Quartararo non è ancora al top, ma vede positivo: "Ho riposato, la caviglia fa ancora un po' male ma non è un grosso problema, sono pronto per il weekend. A Phillip Island abbiamo trovato una buona velocità, questo ci dà fuducia".

1 nuovo post

TERMINA LA CONFERENZA STAMPA PILOTI

- di Redazione SkySport24
- di Redazione SkySport24

Ai piloti viene mostrato un disegno legato ad Halloween e sono chiamati a riconoscersi, momento divertente della conferenza...

- di Redazione SkySport24
Marquez dà un suggerimento al fratello Alex, in lotta per il titolo: "Segui il tuo istinto. La pressione c'è, la situazione è difficile. Viene da una gara dura, ma questo è uno dei circuiti che preferisce, credo che sia giusto lasciarlo lavorare con la sua squadra mentre io mi concentro con il mio team".
- di Redazione SkySport24
Quartararo: "Su tutti i tracciati in cui abbiamo svolto dei test abbiamo tratto vantaggi, averlo fatto anche qui sarà utile, so già come si comporta sulle curve la moto, abbiamo punti di riferimento importanti".
- di Redazione SkySport24
Quartararo: "Confronto dei dati della telemetria con gli altri piloti del team? Sì, lo facciamo settore per settore, a volte anche curva per curva, per capire il miglior stile di guida da adottare". Sulle sue condizioni: "Ho riposato, la caviglia fa un po' male ma non è un grosso problema".
- di Redazione SkySport24
Syahrin: "Tornare in patria è sempre bello. Si sente la pressione, i fan sperano tu possa fare dei buoni risultati...La partita di calcio? Credo che per ora sia l'unico momento in cui riesco a battere piloti principali di MotoGP...Nel 2019 torno in Moto2, ma con una moto nuova, inizia una nuova era per me. Correre in MotoGP è stato un sogno".
- di Redazione SkySport24
Miller: "Ritmo buono nei test, non vedo l'ora di tornare in pista dopo il fantastico weekend in Australia. Le difficoltà? Il caldo e la gestione delle gomme hanno un ruolo molto importante. La soft dovrebbe essere la migliore".
- di Redazione SkySport24
Quartararo: "Sto meglio, anche se sono ancora sono dolorante. E' un weekend con grandi aspettative perchè è la gara di casa, faremo il massimo. Dopo l'ultima caduta siamo riusciti a fare qualche buon giro, sono entrato nel Q1, è stato un ottimo risultato. Non ci aspettavamo di chiudere in prima fila nel Q2. Abbiamo trovato una buona velocità, questo è l'aspetto positivo".
- di Redazione SkySport24
Come battere Marquez? Dovizioso: "Tutti lavoriamo sempre al 100%, ma in questo momento è difficile sapere cosa fare perché il divario è impressionante, quasi eccessivo. Dopodichè tutto è possibile, lo abbiamo visto negli ultimi anni, la possibilità di tornare a lottare c’è. Riuscire a ottenere risultati dalla propria moto è dura, anche se tutti ci provano fino in fondo, ma se pensassimo che non fosse possibile battere Marc non parteciperemmo".
- di Redazione SkySport24
Dovizioso: "Non abbiamo la stessa velocità dell'anno scorso con le gomme nuove e nelle libere, questo ci crea difficoltà nel trovare una strategia. Sono riuscito a restare calmo quando a inizio gara non avevo il passo giusto, ma non è abbastanza, dobbiamo migliorare".
- di Redazione SkySport24
Dovizioso: "Dobbiamo pensare al distacco, non tanto alla posizione finale, il punto purtroppo è che il distacco era decisamente superiore all'anno scorso. Non possiamo essere soddisfatti. Ci sono stati tanti alti e tanti basse nella stagione, ma alla fine stiamo chiudendo secondi, questo è positivo. Il distacco da Marquez è enorme, ma è così per tutti. E' difficile pensare a come fermare Marquez, che quest'anno è andato anche meglio dell'anno scorso, questa è la realtà".
- di Redazione SkySport24
Marquez: "Abbiamo più velocità rispetto all'anno scorso, il motore spinge di più, ma sarà un weekend difficile anche per il meteo e le condizioni dell'asfalto. Cercheremo di essere con i primi in tutte le uscite in pista".
- di Redazione SkySport24
Marquez: "Siamo in un ottimo momento, la sensazione sulla moto è molto buona, funzionano anche tutti gli elementi nuovi, dobbiamo continuare così. Cercheremo di lottare per portare a casa un'altra vittoria e alzare la pressione sui nostri avversari".
- di Redazione SkySport24

Si comincia, andiamo in conferenza stampa.

- di Redazione SkySport24
Tito Rabat (Reale Avintia Racing), che si è infortunato durante un allenamento nella settimana di pausa tra Buriram e Motegi, continua ad avere dolore alla mano destra, per questo non potrà rientrare a Sepang. Lo rivedremo direttamente nell'ultimo GP di Valencia.
- di Redazione SkySport24

Aggiornamenti da Sepang, in attesa delle parole dei piloti: Oliveira torna in pista dopo la caduta nelle quarte prove libere di Phillip Island. Non ci sarà invece Rabat.

 

- di Redazione SkySport24

Dall'Australia alla Malesia senza pause: torna il Motomondiale, in programma domenica il penultimo appuntamento della stagione.

- di Redazione SkySport24

Questa settimana si corre sul circuito di Sepang, il 17 novembre ci sarà il gran finale a Valencia.

- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.