Valentino Rossi: "Incidente Zarco-Morbidelli spaventoso, ma non ho pensato di smettere"

MotoGp

Valentino in conferenza, nella settimana del GP di Stiria: "L'incidente tra Zarco e Morbidelli è stato spaventoso, ma non mi ha fatto cambiare idea: voglio continuare, nel 2021 correrò ancora. Le curve 2 e 3 sono pericolose, va modificato il layout"

GP STIRIA, LE QUALIFICHE GIRO DOPO GIRO

Nel giorno della conferenza piloti del GP di Stiria, che si correrà sullo stesso circuito austriaco di domenica scorsa (gara di MotoGP domenica alle 14, live su Sky Sport MotoGP e Sky Sport Uno, qui la guida tv), l'incidente Zarco-Morbidelli (qui il video dell'incidente dall'on board di Rossi) è ancora in primo piano. Ne parla anche Valentino Rossi: "È stato un incidente terrificante, spaventoso, siamo stati davvero fortunati a non farci male, ma non mi ha fatto cambiare idea sul mio futuro: l'anno prossimo correrò ancora. Non ho mai preso in considerazione l'ipotesi di smettere, dopo quanto successo nel weekend scorso". "Se non dovessi correre con le moto mi piacerebbe farlo con le auto, per esempio nelle 24ore, ma sarebbe comunque qualcosa di pericoloso, quindi...dovrei chiudermi in ua fattoria o restare a letto tutto il giorno...Ma se sei un pilota dei rischi ci sono sempre. Quindi no, non ho cambiato idea, correrò ancora l'anno prossimo", aggiunge Valentino".

"Parlare subito con Zarco, non la settimana successiva"

vedi anche

Zarco: "Preoccupato per eventuali penalizzazioni"

"Bisognerebbe parlare con Zarco appena dopo il GP, non la settimana successiva. Il nostro è uno sport molto pericoloso, in gara tutti sono molto aggressivi ma bisogna pensare di non esagerare, altrimenti diventa un problema, bisogna sempre avere rispetto per gli avversari e non pensare di essere in pista da soli".

Layout pericoloso

leggi anche

Morbidelli: "Zarco mezzo assassino? Ho sbagliato"

"Per prima cosa i piloti devono stare più attenti. Questa è un pista in cui si va molto molto forte, il layout resta molto pericoloso. Stanno muovendo le protezioni, nel caso della moto di Zarco questo avrebbe aiutato, ma nel caso di quella di Morbidelli per esempio no, non sarebbe cambiato nulla rispetto a quanto accaduto domenica scorsa".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.