NBA

Tutte le top plays NBA

Porzingis re di NYC: prestazione storica e successo contro i Lakers all'overtime

L’esordio newyorchese del rookie dei Lakers fa discutere: bene in campo (17 punti, 8 rimbalzi e 6 assist), criticato fuori, ma è il lituano a trascinare i suoi Knicks con una prestazione leggendaria, diventando il primo giocatore nella storia NBA a mandare a referto almeno 35 punti, 10 rimbalzi, 5 stoppate e 5 triple

Non hai Sky? Guarda lo Sport che ami subito e senza contratto su NOW TV! Clicca qui

Le migliori prestazioni della notte NBA

James Harden domina New Orleans: 10^ vittoria in fila per Houston

La stella dei Rockets prima orchestra l'attacco dei Rockets con 17 assist, poi decide la gara con 12 dei suoi 26 punti negli ultimi 3 minuti e mezzo: decimo successo in fila per gli uomini di D'Antoni, sempre più primi nella Western Conference. A New Orleans priva di Anthony Davis non bastano le grandi prove di Holiday, Moore, Rondo e Cousins

IL TABELLINO

Non hai Sky? Guarda lo Sport che ami subito e senza contratto su NOW TV! Clicca qui

I Denver Nuggets credono di essere una Boy Band

I Denver Nuggets sono ancora lontani dall’essere diventati una squadra convincente e da playoff, ma nel frattempo hanno scoperto di avere un altro talento: quello di farsi le foto fighe stile Boy Band prima delle partite. Il senso? Ovviamente non c’è, ma godetevi questi scatti dei Backstreet Boys del Colorado

Markelle Fultz, arrivederci al 2018. Ma la spalla migliora

La prima scelta assoluta all'ultimo Draft non ha più dolore alla spalla, ma verrà rivalutato solamente nel 2018. L'allenatore dei Philadelphia 76ers Brett Brown continua a seguirlo in campo e fuori, tra sessioni video e cambiamenti nella dieta. Robert Covington, nel frattempo, è uscito malconcio dalla partita coi Cavs

Tutte le top-10 giorno per giorno

Sollievo per Steph Curry: nessun danno strutturale, fuori due settimane

La stella degli Warriors è scivolato sul piede di un avversario e si è procurato una brutta storta alla caviglia destra, mandando in apprensione tutta la franchigia. Gli esami, però, hanno escluso fratture o danni strutturali: verrà rivalutato tra due settimane. Nel frattempo è andato alla sua vecchia università per tifare la sua Davidson

Golden State, che impresa: rimonta da -20 e batte i Pelicans a domicilio

Gli Warriors diventano la prima squadra di sempre a rimontare 20 punti all'intervallo per due volte nella stessa stagione, grazie al solito eccellente terzo quarto propiziato da Steph Curry da 31 punti e 11 assist. Nell'ultimo minuto succede di tutto: Durant e Cousins vengono espulsi per doppio tecnico, Curry si procura una brutta distorsione alla caviglia ma Golden State vince 125-115

IL TABELLINO COMPLETO

Non hai Sky? Guarda lo Sport che ami subito e senza contratto su NOW TV! Clicca qui

Storie tese Durant-Cousins: doppia espulsione!

Le stelle di Golden State e New Orleans hanno dato vita a un diverbio molto acceso, meritandosi l'espulsione per doppio tecnico a poco più di un minuto dalla fine. "Non è successo niente, siamo solo due persone che non si tirano indietro" ha dichiarato Durant dopo la gara, commentando la terza espulsione stagionale

Botta e risposta a Ovest tra Golden State e Houston, Clippers a picco

Gli Warriors piazzano il solito parziale nel terzo quarto e vincono anche a Miami, tenendo a riposo Curry e Durant nell’ultima frazione. Rispondono i Rockets che passano allo Staples Center grazie ai 36 punti e 9 assist di James Harden. Battuti anche i Clippers in trasferta a Minneapolis: per i losangelini è la 12^ sconfitta nelle ultime 15 giocate

Non hai Sky? Guarda lo Sport che ami subito e senza contratto su NOW TV! Clicca qui

Successo in volata per Boston, Philadelphia batte Detroit

I Celtics superano i Suns nel finale grazie a un chirurgico Irving. Philadelphia batte Detroit con 25 punti a testa di Covington ed Embiid, che vince il duello con Drummond. Denver in volata supera i Lakers; Milwaukee resiste e batte Sacramento grazie ai 33 di Antetokounmpo; importante vittoria esterna per New Orleans a Portland con 38 di Cousins

LE MIGLIORI PRESTAZIONI DELLE STELLE NBA

NBA, prendi nota: ecco Donovan Mitchell, il volto nuovo dei Jazz

La guardia 21enne ha firmato il suo massimo in carriera a quota 41 punti, trascinando la squadra alla vittoria contro i New Orleans Pelicans. Una prestazione che non si vedeva da sei anni da parte di un rookie e che si è meritata gli elogi da compagni e avversari: "Utah ha trovato una stella" il commento di DeMarcus Cousins

Partita da incorniciare per il rookie degli Utah Jazz

Basket Room: il primo speciale è per Steph Curry

Zanda piena di gioia... e di champagne: "Ancora non ci credo, grazie a tutti"

EVA

La straordinaria storia della figlia di Royce e Keri Young

Il giornalista di ESPN ha raccontato la storia della sua secondogenita, destinata a morire poco dopo la nascita per la mancanza del cervello. Ciò nonostante, insieme alla moglie ha deciso di portare a termine la gravidanza e donare gli organi della piccola Eva

I Monstars del futuro sono già tra noi

A vent'anni da Space Jam , cinque giocatori incarnano come mai nessuno prima il prototipo dei giocatori mostruosi del futuro. Sono Giannis Antetokounmpo, Brandon Ingram, Kristaps Porzingis, Karl-Anthony Towns e Joel Embiid: con loro la pallacanestro entra una nuova fase