bundesliga_esultanze_coronavirus

È stato del solito Haaland è il primo gol della ripartenza del calcio tedesco. Una zampata sotto porta e poi l'esultanza ai tempi del Coronavirus: tutti ben distanziati. E poi celebrazioni col gomito, col piede, col pugno e tanto altro. Così hanno festeggiato i giocatori

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI