MotoGP, test Sepang. Rossi: "La M1 2020 mi piace", Vinales: "Subito bene sulla moto"

MotoGp
©Getty

Al termine della prima giornata di test in Malesia, i due piloti Yamaha hanno dato la propria opinione dopo aver provato la nuova moto. Rossi (10°): "Buone sensazioni, possiamo migliorare". Vinales (6°): "E' solo il primo giorno, ma c'è stato subito feeling"

MOTOGP, TEST SEPANG: LA 3^ GIORNATA MINUTO PER MINUTO

La stagione della MotoGP è ufficialmente iniziata. Dopo aver ospitato gli Shakedown, Sepang è teatro della 3 giorni di test, primo banco di prova in vista del Mondiale 2020, da seguire integralmente sui canali di Sky Sport. La giornata di venerdì ha portato alla Yamaha il sesto tempo di Maverick Vinales e il decimo di Valentino Rossi. I due piloti hanno analizzato così il proprio rendimento in pista.

Rossi: "Abbiamo margini di miglioramento"

Queste le parole di Valentino: "È stata una giornata difficile ma positiva, soprattutto a causa delle condizioni meteo. Ha piovuto, quindi non abbiamo terminato il nostro programma, riuscendo comunque a fare poco meno di 50 giri. Il mio tempo e la mia posizione non sono fantastici, ma abbiamo funzionato bene". Con il compagno di squadra, però, il 'Dottore' condivide l'ottimismo per la M1 2020: "Dobbiamo conoscerla meglio. La prima sensazione è positiva, dobbiamo lavorare perché alcune cose sono andate bene e siamo competitivi, mentre per altre siamo peggiorati rispetto all'anno scorso. Ancora non riusciamo a sfruttare tutto il nostro potenziale, ma credo sia normale , ci vorranno un po' di km. Sono contento di questo primo giorno". Rossi scende ancora più nello specifico a livello tecnico: "Nell'inverno abbiamo lavorato sul telaio, sul motore e sull'elettronica. La moto 2020 è leggermente diversa da guidare, quindi dobbiamo capire meglio. Mi sembra un passo avanti. C'è meno grip, come avevamo visto l'anno scorso. Da un certo punto di vista, abbiamo un margine di miglioramento, non siamo partiti male e il feeling con la moto è abbastanza positivo. Sembra vada bene per tutti, tutti vanno più forte, i tempi sono stati buoni. Io mi trovo bene, mi piace".

Vinales: "Lavoreremo per nuove risposte"

Vinales ha analizzato la sua giornata: "Stiamo lavorando molto duramente. Onestamente, è già difficile trarre una conclusione, perché è solo il primo giorno. La sensazione è stata fantastica, un giro di 1:59.000 qui è sempre davvero molto buono per me". Un bilancio tutto sommato positivo, anche in vista del lavoro  da fare nei prossimi due giorni: "In moto ho avuto le sensazioni che mi aspettavo. Dobbiamo andare avanti per avere risposte, perché abbiamo molte cose da testare, specialmente nella giornata di domani. Il terzo giorno mi concentrerò un po 'di più su me stesso. Il secondo giorno proverò molte componenti, quindi sarà difficile ottenere di nuovo una conclusione chiara. Ma il primo giorno di allenamento al caldo è stato buono". Già nato il feeling con la M1 2020: "Sono contento perché mi sono sentito subito bene sulla moto, il che è sempre molto positivo. Sono stato veloce, ho avuto un buon ritmo e non vedo l'ora che arrivi domani".

MOTOGP: SCELTI PER TE