[an error occurred while processing this directive] [an error occurred while processing this directive] [an error occurred while processing this directive] [an error occurred while processing this directive]

MotoGP, Valencia: il giallo Rossi spaventa il paddock

Il punto
Antonio Boselli

Antonio Boselli

©Getty

Nel giorno riservato alle parole dei piloti autentico per il paddock, con la presunta positività di Valentino. Fortunatamente tutto si risolve con il terzo tampone, negativo: Rossi ottiene l'ok a correre. Domenica primo match point per Mir, leader del Mondiale a +37 su Quartararo e Rins. Dovizioso: "No al progetto Aprilia". Vinales: "Per la crescita della Yamaha sarebbe importante avere Crutchlow collaudatore"

MOTOGP, LA GARA LIVE

Sono arrivate più notizie in questi ultimi tre giorni di quante ne arrivino in una stagione intera: la squalifica di quattro anni di Andrea Iannone, l'anno sabbatico di Andrea Dovizioso, il forfait di Marquez per il 2021 e infine la presunta positività di Valentino Rossi. Questa ultima notizia è stato un vero e proprio choc per il paddock che certo non si aspettava questo problema per Rossi, guarito una settimana fa dall’infezione al Covid. Eppure, il pilota italiano è risultato positivo al tampone effettuato martedì, quello necessario per avere accesso nel paddock.

 

Rossi si è così sottoposto a un secondo tampone mercoledì che ha dato esito negativo permettendo al Dottore di viaggiare per Valencia. Nel pomeriggio di giovedì, è arrivata la negatività del terzo tampone fatto prima di partire per la Spagna, un esito che permette a Rossi di scendere in pista già da venerdì.

 

Con grande probabilità sarà il Gran Premio della vittoria mondiale di Joan Mir, che è stato il più costante in tutta la stagione soprattutto nelle ultime nove gare in cui è salito sul podio sette volte. Chi potrebbe ancora aritmeticamente vincere il Mondiale è Andrea Dovizioso, che però sta già pensando al 2022. Per l'anno prossimo il pilota italiano ha scartato le ipotesi di fare il tester con Yamaha, Honda e Ktm, con Aprilia il matrimonio difficilmente si farà mentre non esclude di sfruttare le occasioni che si presentassero in corsa. Il pensiero va a Marc Marquez nel caso in cui il pilota spagnolo si sottoponesse a una terza operazione e saltasse le prime gare della stagione. Le incertezze non mancano, ma questa è l’unica certezza di una stagione davvero complicata.

Quartararo-Lorenzo, botta-risposta

In conferenza Quartararo sottolinea l'esigenza, per migliorare la Yamaha, di un collaudatore che abbia veramente tanta voglia di provare, alludendo a Lorenzo. In serata la risposta sui social di Jorge: "Sarebbe stato più realistico se Quartararo avesse detto 'Sarebbe fantastico fare affidamento su un collaudatore al quale veramente facessero fare delle prove'"

1 nuovo post
Rins sulla sentenza di Iannone, che dovrò restare lontano dalla MotoGP per 4 anni: "E' un gran peccato, conosco Andrea, abbiamo lavorato insieme due anni, è un ottimo ragazzo, si trova in una situazione molto brutta, posso dire solo 'Forza Andrea, continua a stringere i denti e tieni duro". Con il suo messaggio termina la conferenza piloti.
- di Redazione SkySport24
Quartararo: "Non so se la Suzuki sia la moto migliore, ma di sicuro ora è quella da battere, la più veloce".
- di Redazione SkySport24
Vinales: "Sarebbe molto importante avere Crutchlow collaudatore, abbiamo bisogno di un pilota diretto come lui, dobbiamo migliorare tante cose, potrebbe essere molto utile al team".
- di Redazione SkySport24
Mir: "Non mi aspettavo di arrivare in questa situazione in classifica. Avevo messo in conto di avere problemi e migliorare progressivamente, ma questa costanza no. Stiamo gestendo tutto molto bene, spero di continuare così".
- di Redazione SkySport24
Quartararo: "Non ho chiesto la moto dell'anno scorso, ho semplicemente detto che sarebbe bello portare gli aspetti positivi di questa moto l'anno prossimo".
- di Redazione SkySport24
Mir: "Il collaudatore Guintoli svolge un lavoro incredibile, è molto sensibile, percepisce un sacco di cose e provare in tanti modi quello che c'è da fare, è una dell chiavi della crescita della Suzuki".
- di Redazione SkySport24
Nakagami: "E' stato difficile capire come Mar riuscisse a tirare fuori il massimo dalla moto, ma passo dopo passo sono riuscito a migliorare, a trovare maggior feeling, è stato importante anche confrontare i dati con i suoi della scorsa stagione". 
- di Redazione SkySport24
Ricordiamo che Mir comanda con 37 punti di vantaggio su Rins e Quartararo, questo weekend ha la prima chance per vincere il titolo. LE COMBINAZIONI
- di Redazione SkySport24
Vinales: "Ci portiamo dietro alcuni problemi da anni. Dobbiamo migliorare ed esplorare nuove aree. Penso che non potremo cambiare motore, ma di sicuro potremo ritoccare altre aree".
- di Redazione SkySport24
Quartararo su limiti della Yamaha: "Il grip è molto importante, lo abbiamo visto in qualifica: con la nuova gomma tutto è più facile. La costanza, la regolarità, è fondamentale. Quando abbiamo un buon setup possiamo lottare per il podio, ma dobbiamo cercare una via di mezzo lottando in ogni gara. Serve maggiore costanza, per esserci sempre. Questo è quello che è riuscita a fare la Suzuki".
- di Redazione SkySport24
Rins: "Stiamo raccogliendo i frutti del lavoro svolto da due anni fa ad oggi. Non vediamo l'ora di andare in Giappone con tutto il team per quanto siamo riusciti a fare". 
- di Redazione SkySport24
Mir sulla crescita della Suzuki: "Da anni stiamo migliorando la moto, con grandi sforzi e informazioni siamo riusciti a renderla così competitiva ma non mi aspettavo a inizio stagione questo potenziale. La moto è competitiva e costante, abbiamo un ottimo team".
- di Redazione SkySport24
Vinales: "La cosa più importante è aver capito cosa migliorare. Ho fatto chiarezza nella gara scorsa, questo è positivo, ma il campionato ormai è andato, mi aspetto che Mir faccia i punti necessari. A me preme migliorare anche in chiave 2021. Abbiamo una chance per migliorare in gara questo weekend e a Portimao il prossimo".
- di Redazione SkySport24
Rins: "Dovrò cercare di migliorare il setup e poi godermi tutto il weekend, facendo una bella gara".
- di Redazione SkySport24
Quartararo: "Dobbiamo pensare prima di tutto a divertirci, a goderci la gara. Le ultime sono state un po' più difficili, è importante mantenere una mentalità positiva, pensare a qualificarsi meglio e lottare per la vittoria".
- di Redazione SkySport24
Mir: "Mi sento benissimo, è un weekend speciale con questo primo match point. Abbiamo svolto un ottimo lavoro, questo lo conferma. Ma non tutto è fatto, abbiamo la 2^ gara sullo stesso tracciato, in tanti potranno migliorare".
- di Redazione SkySport24
INIZIA LA CONFERENZA PILOTI
- di Redazione SkySport24
Il comunicato Yamaha: "Rossi ha ricevuto la conferma che potrà prendere parte al GP della Comunità Valenciana. A seguito di un test PCR marginalmente positivo eseguito martedì scorso, l'italiano ha subito altri due esami, entrambi risultati negativi per il Covid-19". IL COMUNICATO
- di Redazione SkySport24

L'ultimo tampone ha dato esito negativo, Rossi può affrontare il GP della Comunità Valenciana: lo annuncia la Yamaha attraverso un comunicato. ROSSI IN PISTA A VALENCIA

- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.