MotoGP, Lorenzo si ritira: le reazioni dei piloti in conferenza

©Getty

Conferenza piloti nel segno di Jorge Lorenzo, nel giorno del suo addio alla MotoGP. Marquez, Dovizioso, Vinales, Rins, Rossi e Morbidelli d'accordo: "E' un campione vero, uno dei più grandi".

VALENCIA, LA GARA DI MOTOGP GIRO DOPO GIRO

Dopo la standing ovation nella conferenza in cui Lorenzo ha annunciato il ritiro, i colleghi a Valencia applaudono lo spagnolo nella consueta conferenza piloti: presenti l'attuale compagno di squadra di Jorge, Marc Marquez, Andrea Dovizioso, Valentino Rossi, Maverick Viñales, Alex Rins e Franco Morbidelli. "La decisione del ritiro è stata una sorpresa anche per me, in squadra non lo sapevamo, non me l'aspettavo soprattutto vedendo il suo modo di lavorare nel box. Mi sono congratulato con lui per la sua carriera, è un vero campione. Ha un carattere forte dentro e fuori dalla pista, lo ha dimostrato ancora oggi", dichiara Marquez.

Dovizioso, rivale ed ex compagno di squadra: "Credo che gli incidenti che ha avuto negli ultimi due anni lo abbiano condizionato nel prendere questa scelta, ma va in ogni caso sottolineato che ha fatto qualcosa di straordinario in questi anni".

A proposito di cose straordinarie, Vinales: "È un grande pilota, ha un grande talento. E' andato forte in ogni categoria e questa è la cosa più importante".

"Quando guardavo le gare  era il mio riferimento. Tifavo per lui, era il mio idolo", svela Rins.

"E' uno dei più importanti piloti dell'era moderna della MotoGP - aggiunge Rossi - perdiamo una parte molto importante del nostro sport. E' un grande campione e uno dei miei più grandi rivali, in particolare mi hanno colpito la sua velocità e la sua concentrazione. E' un peccato che si ritiri, ma è bravo, sta bene, gli auguro il meglio".

Infine, Morbidelli: "Ha ottenuto risultati sorprendenti con uno stile molto particolare, dentro e fuori dalla pista. E' di sicuro uno dei più grandi piloti nella storia del Motomondiale".

1 nuovo post

La Ducati di Dovizioso l’anno scorso ha interrotto un duopolio di vittorie Honda-Yamaha a Valencia che durava dal 2009 (5 per Honda, 4 per Yamaha).

- di Redazione SkySport24

L’exploit di Dovizioso tuttavia sembra isolato per la Ducati: in questo decennio (2010-2019) hanno conquistato solo tre podi a Valencia: Stoner 2° nel 2010; Iannone 3° nel 2016 e la suddetta vittoria.

- di Redazione SkySport24

In griglia è presente il pilota plurivittorioso a Valencia in top-class, Jorge Lorenzo, con 4 successi: condivide questo primato con Dani Pedrosa.

- di Redazione SkySport24

A quota due vittorie Valentino Rossi e Casey Stoner.

- di Redazione SkySport24

Pedrosa è il plurivittorioso considerando tutte le classi: 7 vittorie totali.

- di Redazione SkySport24

Valencia ha visto ben 12 vincitori diversi in 20 edizioni, gli unici che hanno vinto più di una volta qui sono Lorenzo, Pedrosa, Rossi e Stoner.

- di Redazione SkySport24

È pareggio anche per i piazzamenti a podio a Valencia: 8-8 tra Rossi e Pedrosa.

- di Redazione SkySport24

Seguono, a quota 5, Stoner e la coppia Repsol Honda, Lorenzo e Marquez.

- di Redazione SkySport24

Stoner ha il primato di pole sul tracciato spagnolo: quattro consecutive dal 2008 al 2011, le prime tre con la Ducati e la quarta con la Honda. Rossi lo segue a quota 3.

- di Redazione SkySport24

La Spagna è la nazione più vittoriosa, con 10 successi su 20: l’anno scorso Doviziso ha interrotto una sequenza di 6 vittorie spagnole consecutive qui.

- di Redazione SkySport24

MOTOGP: SCELTI PER TE