MotoGP, Lorenzo si ritira: le reazioni dei piloti in conferenza

©Getty

Conferenza piloti nel segno di Jorge Lorenzo, nel giorno del suo addio alla MotoGP. Marquez, Dovizioso, Vinales, Rins, Rossi e Morbidelli d'accordo: "E' un campione vero, uno dei più grandi".

VALENCIA, LA GARA DI MOTOGP GIRO DOPO GIRO

Dopo la standing ovation nella conferenza in cui Lorenzo ha annunciato il ritiro, i colleghi a Valencia applaudono lo spagnolo nella consueta conferenza piloti: presenti l'attuale compagno di squadra di Jorge, Marc Marquez, Andrea Dovizioso, Valentino Rossi, Maverick Viñales, Alex Rins e Franco Morbidelli. "La decisione del ritiro è stata una sorpresa anche per me, in squadra non lo sapevamo, non me l'aspettavo soprattutto vedendo il suo modo di lavorare nel box. Mi sono congratulato con lui per la sua carriera, è un vero campione. Ha un carattere forte dentro e fuori dalla pista, lo ha dimostrato ancora oggi", dichiara Marquez.

Dovizioso, rivale ed ex compagno di squadra: "Credo che gli incidenti che ha avuto negli ultimi due anni lo abbiano condizionato nel prendere questa scelta, ma va in ogni caso sottolineato che ha fatto qualcosa di straordinario in questi anni".

A proposito di cose straordinarie, Vinales: "È un grande pilota, ha un grande talento. E' andato forte in ogni categoria e questa è la cosa più importante".

"Quando guardavo le gare  era il mio riferimento. Tifavo per lui, era il mio idolo", svela Rins.

"E' uno dei più importanti piloti dell'era moderna della MotoGP - aggiunge Rossi - perdiamo una parte molto importante del nostro sport. E' un grande campione e uno dei miei più grandi rivali, in particolare mi hanno colpito la sua velocità e la sua concentrazione. E' un peccato che si ritiri, ma è bravo, sta bene, gli auguro il meglio".

Infine, Morbidelli: "Ha ottenuto risultati sorprendenti con uno stile molto particolare, dentro e fuori dalla pista. E' di sicuro uno dei più grandi piloti nella storia del Motomondiale".

1 nuovo post
   center no-repeat #999999;cursor:pointer;top:-8px; border-radius: 2px;">↵
Sui social Quartararo saluta così Lorenzo:
 
- di Redazione SkySport24

Marquez sul futuro del fratello in MotoGP in Honda, al posto di Lorenzo: "Non è una mia decisione. E' stata una sorpresa per tutti il ritiro di Lorenzo. Non spingerò alcuna scelta, io penso solo a fare il massimo".

- di Redazione SkySport24
Morbidelli: "Ci aspettavamo un risultato diverso in Giappone e soprattutto in Malesia, pensavamo di avere la velocità per lottare per il podio. Non sappiamo perchè, ma in gara sono stato in difficoltà, mi mancava velocità. A Valencia abbiamo una chance importante per ottenere un buon risultato".
- di Redazione SkySport24
Rossi: "Veniamo da un bel weekend, dobbiamo continuare in questa direzione. Condizioni, tracciato e meteo sono diversi, sarà interessante capire quali riscontri avremo".
- di Redazione SkySport24
Dovizioso: "Vorremmo chiudere con un risultato positivo, per confermarci alle spalle di Marquez". Poi ci saranno i test: "Avremo tante prove da provare, dobbiamo migliorare se vogliamo gareggiare con Marquez, ci concentreremo su questo".
- di Redazione SkySport24
Andiamo sulla gara, Marquez: "Cercherò di godermi questa gara senza troppa pressione, dopo la festa di Cervera".
- di Redazione SkySport24
Morbidelli su Lorenzo: "Ricordo che la prima volta che la ricordo molto bene. Carriera strepitosa, risultati incredibili, raggiunti con uno stile di guida e fuori dal circuito tutto suo. E' uno dei grandi del motociclismo, è un peccato che si fermi, ma se è sereno di questa decisione dobbiamo rispettarla".
- di Redazione SkySport24
Rossi su Lorenzo: "E' uno dei più grandi dell'era moderna, con lui perdiamo una parte importante del nostro sport, è un grande campione. Mi ha sempre colpito tantissime volte per la velocità e la concentrazione. E' sempre stato fortissimo. Siamo stati compagni di squadra per anni, personalmente penso sia stato un grandissimo rivale per me. Insieme abbiamo corso una delle gare più belle della mia carriera".
- di Redazione SkySport24
Rins su Lorenzo: "E' stato il mio punto di riferimento, è un idolo per me, un talento smisurato, lottare con lui è stata un'esperienza meravigliosa".
- di Redazione SkySport24
Vinales su Lorenzo: "E' un grandissimo pilota, è sempre stato fortissimo in tutte le categorie, se ha ritenuto fosse il momento giusto non mi resta che fargli i complimenti e l'in bocca al lupo per il futuro".
- di Redazione SkySport24
Dovizioso su Lorenzo: "Lo sport è così, a volte è difficiel continuare. Credo che negli ultimi 2 anni abbiano pesato alcune cadute, ma il suo lavoro resta incredibile".
- di Redazione SkySport24
Marquez su Lorenzo: "E' stata una grande sorpresa il suo ritiro, non ce lo aspettavamo in Honda. A lui vanno i più grandi complimenti per la carriera. Jorge è un vero campione vero, ha un carattere forte, e lo ha dimostrato anche con questa decisione".
- di Redazione SkySport24
Lorenzo in conferenza: "Mi ritiro, impossibile trovare ancora le motivazioni giuste. E’ meglio anche per la Honda: non posso lottare solo per finire le gare. L'idea del ritiro mi è venuta ad Assen mentre rotolavo per terra dopo una caduta". LORENZO: "MI RITIRO"
- di Redazione SkySport24
Giovedì nel segno di Jorge Lorenzo: il pilota spagnolo ha annunciato il ritiro in una conferenza straordinaria.
- di Redazione SkySport24

Questo sarà il 21° GP che si svolge a Valencia: il tracciato è stato introdotto nel 1999 e da allora vi si è corso ogni anno.

- di Redazione SkySport24

Il circuito è intitolato a Ricardo Tormo, vincitore del mondiale 50cc nel 1978 e 1981. Tormo scomparve nel 1998, mentre il circuito venne aperto il 19 settembre 1999.

- di Redazione SkySport24

Honda e Yamaha si dividono gli onori qui, occupando le prime due posizioni in tutte le statistiche: 9 vittorie Honda e 7 Yamaha; 25 podi Honda e 19 Yamaha; 8 pole Honda e 8 Yamaha.

 

- di Redazione SkySport24

Quello dell’anno scorso fu un GP “storico”: l’unico nella storia di Valencia senza né Honda né Yamaha sul podio, che vide vincitore Dovizioso (Ducati), seguito da Rins (Suzuki) e Pol Espargaro’ (KTM).

- di Redazione SkySport24

Il GP dell’anno scorso fu il primo dopo 200 gare consecutive (da Misano 2007) senza Honda e Yamaha sul podio.

- di Redazione SkySport24

I più letti