MotoGP, GP Jerez: pole Cal Crutchlow, secondo Dani Pedrosa, terzo Johann Zarco

GP Spagna, Honda super favorite. Yamaha e Ducati smentiranno i pronostici? (Getty)

A sorpresa non è la Honda di Marquez a conquistare la pole a Jerez, ma quella di Crutchlow. Dietro di lui Pedrosa e Zarco, il campione del mondo uscente si deve accontentare del quinto posto. Ottavo Dovizioso, decimo Rossi

JEREZ, VITTORIA DI MARQUEZ

L'INCIDENTE TRA DOVI, LORENZO E PEDROSA

CLASSIFICA E TEMPI

IL CALENDARIO: PROSSIMA TAPPA LE MANS

1 decimo e mezzo: questo è il distacco in qualifica tra Pedrosa, secondo, ad Andrea Dovizioso, ottavo. Sette piloti racchiusi in un gap che garantisce un grande spettacolo in gara. Distacchi che danno ancora più valore al poleman Cal Crutchlow che ha staccato il gruppone di oltre due decimi. Quarta pole per il pilota inglese che in gara dovrà sicuramente vedersela con gli altri due piloti della Honda, Pedrosa, secondo, nonostante un polso fratturato quattro settimane fa, e Marquez, quinto. Il pilota spagnolo ha il miglior passo, ha solo sbagliato una qualifica che però non pregiudica assolutamente la gara. Sorprende ma neanche più di tanto Johann Zarco che con una Yamaha del 2016 conquista il terzo tempo, con l’ottava prima fila consecutiva. Un gap preoccupante tra lui e gli ufficiali, Rossi 10° e Vinales 11°, staccati di sei decimi. Entrambi continuano a soffrire in accelerazione per i problemi di elettronica, gli stessi che assillano la Yamaha da più di un anno e che non sembrano avere una soluzione immediata, anzi. Sembrava un fine settimana difficile anche per la Ducati ma dopo tanti esperimenti nelle prove libere sia Dovizioso sia Lorenzo sembrano essere tornati competitivi. Il pilota italiano ha montato le ali sulla carena come successo ad Austin e ha migliorato tanto nel passo e nel giro secco. Discorso simile per Lorenzo che ha sfiorato la prima fila per soli 13 millesimi e che per la prima volta in stagione è sembrato a proprio agio. Nella lotta ci saranno anche le Suzuki, Rins sesto e Iannone settimo possono lottare per il podio e chissà forse per la vittoria. Con questi distacchi, a Jerez tutto è possibile.

1 C. CRUTCHLOW 1:37.653
2 D. PEDROSA +0.259
3 J. ZARCO +0.303
4 J. LORENZO +0.316
5 M. MARQUEZ +0.324
6 A. RINS +0.331
7 A. IANNONE +0.334
8 A. DOVIZIOSO +0.376
9 D. PETRUCCI +0.433
10 V. ROSSI +0.614

1 nuovo post

GP Spagna, il meglio del Day-3

 
 
 
 

Qualifiche MotoGP, Moto2 e Moto3, il punto

 
Dopo aver dominato il venerdì di prove libere , Cal Crutchlow conquista anche la pole position in MotoGP sul circuito di Jerez de la Frontera. Il britannico conferma la sua velocità e l'ottimo passo della sua Honda sulla pista spagnola, davanti all'altra Honda di Dani Pedrosa. Quinta quella di Marquez, che non è riuscito ad essere incisivo nella fase finale del turno di qualifica. La Yamaha migliore è quella del team Tech3 di Johann Zarco, terzo. Apre la seconda fila Jorge Lorenzo, in ritardo di circa tre decimi, poi la Suzuki di Alex Rins e quella di Andrea Iannone. Scatterà dall'ottava casella Andrea Dovizioso, capace in parte di limitare i danni dopo essere passato anche per la Q1. Soffre la Yamaha: Valentino Rossi decimo alle spalle di Petrucci. Maverick Vinales solo undicesimo.
Moto2, in pole Baldassarri davanti ad Alex Marquez e Francesco Bagnaia. In seconda fila Navarro, Binder e Mir.
Moto3, in pole Martin davanti a Oettl e Di Giannantonio (+0.406, Honda) completa la prima fila. Seconda
fila tutta tricolore con Antonelli, Bezzecchi e Andrea Migno.
 

Di seguito tutta la cronaca del sabato di Jerez
- di Redazione SkySport24

Qualifiche, i tempi: pole di Crutchlow, 2° Pedrosa, 3° Zarco

 
1
C. CRUTCHLOW
1:37.653
2
D. PEDROSA
+0.259
3
J. ZARCO
+0.303
4
J. LORENZO
+0.316
5
M. MARQUEZ
+0.324
6
A. RINS
+0.331
7
A. IANNONE
+0.334
8
A. DOVIZIOSO
+0.376
9
D. PETRUCCI
+0.433
10
V. ROSSI
+0.614
- di Redazione SkySport24
Tutti i pronostici davano Marquez per favorito, e invece il campione del mondo partirà dalla quinta posizione
- di Redazione SkySport24

Pole di Crutchlow davanti a Pedrosa e Zarco!

- di Redazione SkySport24
Spinge forte Rins, il pilota della Suzuki si porta a ridosso del terzo posto
- di Redazione SkySport24

I tempi a 5 minuti dal termine delle qualifiche

 
1
C. CRUTCHLOW
1:37.752
2
M. MARQUEZ
+0.225
3
A. IANNONE
+0.235
4
J. LORENZO
+0.244
5
A. DOVIZIOSO
+0.277
6
D. PEDROSA
+0.460
7
A. RINS
+0.527
8
M. VIÑALES
+0.651
9
J. ZARCO
+0.930
10
J. MILLER
1.004
- di Redazione SkySport24
Dovizioso rientra in pista con gomma soft al posteriore. Il pilota della Ducati vuole ripetere l'ottimo risultato del Q1. Risale lentamente Lorenzo, al momento è 6°
- di Redazione SkySport24
Grande ritardo per Valentino Rossi, staccato di oltre un secondo da Marquez
- di Redazione SkySport24
Le scelte della Ducati: Lorenzo unico pilota a montare la soft all’anteriore, doppia gomma media per Dovizioso
- di Redazione SkySport24
Per Vinales gomma media al posteriore, per Rossi gomma soft al posteriore
- di Redazione SkySport24

Scatta in questo momento la Q2

- di Redazione SkySport24

Tra pochi minuti scatta la caccia alla pole: Marquez è favorito, ma le Suzuki hanno dimostrato di essere in grande forma qui a Jerez

- di Redazione SkySport24

Q1, le prime dieci posizioni: Dovizioso e Vinales si qualificano per il Q2

 
1
4
A. DOVIZIOSO
1:38.074
2
25
M. VIÑALES
+0.275
3
41
A. ESPARGARO
+0.315
4
30
T. NAKAGAMI
+0.407
5
21
F. MORBIDELLI
+0.470
6
44
P. ESPARGARO
+0.524
7
53
T. RABAT
+0.536
8
12
T. LUTHI
+0.678
9
36
M. KALLIO
+0.685
10
19
A. BAUTISTA
+0.764
- di Redazione SkySport24
Sorpasso riuscito per Vinales, il pilota della Yamaha scavalca Rabat e conquista il secondo posto utile per il Q2
- di Redazione SkySport24
Rabat cade ma mantiene la seconda posizione, utlile per accedere al Q2. In questo momento Vinales sarebbe escluso dal Q2
- di Redazione SkySport24
Abbassa ulteriormente il proprio tempo Dovizioso, ancora in testa nel Q1 con 1:38.074
- di Redazione SkySport24

Q1, i tempi a 5 minuti dal termine

 
1
A. DOVIZIOSO
1:38.402
2
T. RABAT
+0.213
3
M. VIÑALES
+0.215
4
F. MORBIDELLI
+0.334
5
A. ESPARGARO
+0.344
6
T. NAKAGAMI
+0.529
7
A. BAUTISTA
+0.794
8
P. ESPARGARO
+0.943
9
T. LUTHI
+0.974
10
M. KALLIO
1.009
- di Redazione SkySport24
Dovizioso torna ai box per cambiare gomme (nonostante il miglior tempo). Il pilota Ducati non è soddisfatto della combinazione media all’anteriore e soft al posteriore
- di Redazione SkySport24
Inizia in questo momento la Q1. Saranno qualifiche molto importanti, con due piloti top: Andrea Dovizioso e Maverick Vinales, rimasti fuori dalla top 10 nelle Libere 3.
- di Redazione SkySport24

Le Suzuki dominano le Libere 4

Le Suzuki confermano il grande momento di forma. Iannone chiude in testa le Libere 4, seguito subito dal compagno di team Rins. Subito dietro si piazzano tre Honda con Marquez, Pedrosa e Crutchlow. Dovizioso recupera, chiude le Libere 4 al sesto posto, ma dovrà comunque passare dal Q1 proprio come Vinales.
1
A. IANNONE
1:38.444
2
A. RINS
+0.376
3
M. MARQUEZ
+0.392
4
D. PEDROSA
+0.501
5
C. CRUTCHLOW
+0.520
6
A. DOVIZIOSO
+0.659
7
T. RABAT
+0.695
8
D. PETRUCCI
+0.763
9
M. VIÑALES
+0.853
10
P. ESPARGARO
+0.916
- di Redazione SkySport24
Dovizioso scala in quinta posizione, superato da Crutchlow. Esce dalle prime dieci posizioni Valentino Rossi (al momento è 14°).
- di Redazione SkySport24

Libere 4, i tempi a 5 minuti dal termine

 
1
A. IANNONE
1:38.444
2
A. RINS
+0.376
3
M. MARQUEZ
+0.392
4
C. CRUTCHLOW
+0.593
5
A. DOVIZIOSO
+0.659
6
D. PETRUCCI
+0.763
7
P. ESPARGARO
+0.916
8
J. LORENZO
1.018
9
J. MILLER
1.047
10
V. ROSSI
1.080
- di Redazione SkySport24
Novità importante per Valentino Rossi: prova per la prima volta la gomma hard sia all’anteriore che al posteriore
- di Redazione SkySport24
Decisamente meglio Andrea Dovizioso rispetto alle Libere 3: il pilota della Ducati è 4°, anche se il ritardo da Iannone resta comunque importante (+0.659)
- di Redazione SkySport24

Libere 4, i tempi a 10 minuti dal termine

 
1
29
A. IANNONE
1:38.444
2
93
M. MARQUEZ
+0.392
3
42
A. RINS
+0.583
4
4
A. DOVIZIOSO
+0.659
5
35
C. CRUTCHLOW
+0.754
6
9
D. PETRUCCI
+0.763
7
44
P. ESPARGARO
+0.916
8
43
J. MILLER
+1.047
9
99
J. LORENZO
+1.058
10
46
V. ROSSI
+1.080
- di Redazione SkySport24
Al momento Valentino Rossi continua a correre con una gomma media molto usurata
- di Redazione SkySport24
Iannone migliora il proprio tempo, torna in testa superando Marquez con 1:38.444
- di Redazione SkySport24

Giro straordinario di Iannone, che sale in testa con 1:39.009. Marquez è vicinissimo, ad appena +0.008 dal pilota della Suzuki.

- di Redazione SkySport24

La scelta delle gomme per le Libere 4

 
Tante prove tecniche importanti per le gomme nelle Libere4. Vinales sceglie una combinazione hard-hard, Pedrosa opta per una coppia hard-media, media-hard per Iannone, Dovizioso e Rossi con media-media, hard-hard per Marquez
- di Redazione SkySport24
Dovizioso sceglie di entrare in pista utilizzando la carena con le "ali"
- di Redazione SkySport24

Sono iniziate le Libere 4 di MotoGP!

- di Redazione SkySport24

 

Per sempre Angel: pista di Jerez dedicata a Nieto fotogallery

 
Il Motomondiale rende omaggio ad Angel Nieto. Il circuito di Jerez è stato intitolato al 12+1 volte campione del mondo, scomparso la scorsa estate in un incidente stradale. Eretto anche un busto in suo onore all'ingresso del tracciato. Presente lo Sky Racing Team VR46 (con Pablo Nieto in testa), l'Angel Nieto Team, oltre alla famiglia Nieto e a tanti protagonisti della MotoGP, da Marc Marquez a Jorge Lorenzo, passando per Carmelo Ezpeleta
- di Redazione SkySport24

 

Jerez, l’importanza di partire davanti

 
Statistiche, numeri e curiosità del GP di Spagna dove è importantissimo partire davanti se si vuole vincere
- di Redazione SkySport24

 

Jerez, da Lorenzo a Iannone: mercato in fermento

 
Una tappa decisiva: Jerez de la Frontera non è solo la prima gara europea del mondiale, è anche un appuntamento fondamentale per il mercato piloti. Tutte le news su skysport.it
- di Redazione SkySport24

 

GP Spagna, come vedere la gara in tv

La programmazione completa del GP di Jerez de la Frontera 2018 su skysport.it
- di Redazione SkySport24

Q1, il migliore è Dovizioso davanti a Vinales

Fuori dalla top ten al termine delle Libere, Dovizioso e Vinales accedono al Q1 grazie al primo e al secondo tempo ottenuto nel Q1: 1:38.074 per il pilota della Ducati, lo spagnolo della Yamaha è a 0.275. Nelle prime posizioni Morbidelli, che termina il turno quinto a 0.470 da Dovizioso alle spalle di A. Espargarò e Nakagami.

Libere 4, dominio Suzuki

Colpaccio della coppia della Suzuki: 1° Iannone, 2° Rins. Subito dietro tre Honda: Marquez, Pedrosa e Crutchlow.

Libere 3, Marquez vola. Dovizioso fuori dalla top ten

Marquez con il tempo di 1'37"702 ha limato oltre due decimi al precedente primato firmato da Jorge Lorenzo nel 2015 (1'37"910). Fuori dai primi 10 due piloti ufficiali: il leader del Mondiale Dovizioso e Vinales. Alle spalle di Marquez un'altra Honda, quella di Crutchlow (+0.271). Ottimi segnali dalla Suzuki, terza con Iannone (+0.287). La prima Yamaha è quella del team Tech3 di Zarco (+0.461), quarto, seguito da Lorenzo e Miller. Settimo tempo per Rossi, staccato di 638 millesimi. Accedono direttamente in Q2 anche Pedrosa, Petrucci e Rins.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche