MotoGP, test in Qatar: risultati e tempi della prima giornata. Rins 1° davanti a Mir

MotoGP
Antonio Boselli

Antonio Boselli

©Getty

Nella prima giornata di test in Qatar conferme positive per Suzuki (Rins è il migliore davanti al compagno di squadra Mir) e Aprilia (Espargaro leader a metà giornata). Novità in Ducati: sul semi manubrio presenti i pulsanti per variare l'altezza della moto in marcia. Honda: sulle RC213V di Marc Marquez montato un freno posteriore a leva. Yamaha: si rivede il dispositivo "holeshot" introdotto un anno fa da Ducati (CLICCA QUI PER LE FOTO DI TUTTE LE NOVITÀ). Alle 23.30 l'approfondimento in tv con "Paddock Live Show" su Sky Sport MotoGP (canale 208), domani la seconda giornata live su Skysport.it

TEST LOSAIL, DAY-3 MINUTO PER MINUTO

La Suzuki è tornata grande: lo si era già intuito a Sepang, la conferma è arrivata in Qatar. Primo e secondo tempo con Rins e Mir separati di due millesimi. L’ultimo tassello sarà proprio sistemare il giro secco, poi avranno tutte le armi per competere per il Mondiale. Il più veloce sul passo gara, però, è stato Maverick Vinales che sta confermando uno stato di forma straordinario. Ma non solo lui, bene anche gli altri piloti Yamaha con Morbidelli, Rossi e Quartararo rispettivamente 5°, 7° e 8°, tutti concordi nel promuovere la M1. Yamaha e Suzuki sembrano essere già pronti per l’inizio del mondiale mentre Marquez e Ducati sembrano ancora indietro. Il campione del mondo soffre alla spalla destra operata a novembre, un problema che ha rallentato il lavoro di sviluppo della moto. Discorso simile per le Ducati, ma per ragioni diverse: lo sviluppo della GP20 è in ritardo, perché le nuove gomme posteriori non si sposano granché con la moto e il lavoro di set up è più complicato del previsto. La sensazione è che la Ducati sia più indietro rispetto alla passata stagione, anche se ci sono delle novità interessanti su cui lavorare, come per esempio il variatore d’altezza comparso sulla moto di Dovizioso per la prima volta, anche se in precedenza era stato provato da Miller e Petrucci. Con questo dispositivo, durante il giro, il pilota può alzare o abbassare la moto a piacimento. Una soluzione che potenzialmente potrebbe dare un grande vantaggio, quello di cui hanno grande bisogno in casa Ducati.

1 nuovo post
Aleix Espargaro continua a sorprendere: il pilota spagnolo dell'Aprilia ha continuato a girare su ottimi tempi e ora è davanti a tutti con 1.55.268.
- di Redazione SkySport24
Dentro anche Rins, ora stanno girando tutti i piloti al gran completo.
- di Redazione SkySport24
LA TOP TEN DOPO 4 ORE DI TEST:
1
  M. VIÑALES
   1:55.388
2
   D. PETRUCCI
   +0.054
3
   A. DOVIZIOSO
   +0.090
4
   J. MIR
   +0.148
5
   F. MORBIDELLI
   +0.292
6
   F. QUARTARARO
   +0.306
7
   P. ESPARGARO
   +0.681
8
   A. ESPARGARO
   +0.691
9
   V. ROSSI
   +0.700
10
   J. MILLER
   +0.788
- di Redazione SkySport24
Interessante intanto il lavoro che il compagno di squadra di Rins, Mir, sta continuando a fare sulla sua posizione di guida, con dei supporti sul copriserbatoio e sui lati per avere più sostegno.
- di Redazione SkySport24
Rins è atteso come da programma tra poco, comincerà a girare dalle 15.
- di Redazione SkySport24
Di futuro ha parlato nelle scorse settimane anche Rins, tra i protagonisti a Sepang: "Libero di parlare con altri team". LE PAROLE DI RINS
- di Redazione SkySport24
Dovizioso su Rossi: "Tutte e quattro le Yamaha saranno competitive nel Mondiale 2020, quanto lo sarà Valentino non lo so e forse non lo sa nemmeno lui. È alla ricerca di quel poco di velocità in più che non ha avuto l'anno scorso, se la dovesse ritrovare potrebbe anche giocarsela" LE PAROLE DI DOVIZIOSO
- di Redazione SkySport24
Dovizioso ha parlato a Sky in occasione del docu-film a lui dedicato, Undaunted. Sulle gomme, in primo piano a Sepang, ha ammesso: "Stanno scombussolando un po' la situazione. Dobbiamo cercare di leggerla e interpretarla al meglio in tempo per la prima gara, anche se non sarà facile perchè i test sono davvero pochi. Non si capisce se le nuove gomme vadano realmente meglio per Yamaha e Suzuki, o se il punto sia che semplicemente che dobbiamo ribilanciarci. In questo momento dobbiamo ancora capire quanto margine ci sia". LE PAROLE DI DOVIZIOSO
- di Redazione SkySport24
1:55.478, Dovizioso risponde a Mir. L'unico pilota a non aver ancora affrontato i test oggi è Rins.
- di Redazione SkySport24
1:55.536 per Mir, che scavalca Dovizioso e Vinales.
- di Redazione SkySport24
FINALMENTE DOVIZIOSO: SALE AL COMANDO. LA CLASSIFICA COMPLETA:
- di Redazione SkySport24
1:56.025: Quartararo è il più veloce. Tre Yamaha nella top ten: oltre a Quartararo anche Morbidelli e Rossi.
- di Redazione SkySport24
LA TOP TEN DOPO TRE ORE DI TEST:
1
A. ESPARGARO
   1:56.079
2
F. MORBIDELLI
   +0.239
3
A. DOVIZIOSO
   +0.282
4
P. ESPARGARO
   +0.396
5
F. QUARTARARO
   +0.437
6
D. PETRUCCI
   +0.543
7
V. ROSSI
   +0.577
8
M. MARQUEZ
   +0.685
9
C. CRUTCHLOW
   +0.949
10
J. MILLER
   +0.957
- di Redazione SkySport24
Caduta per Alex Marquez, fortunatamente senza conseguenze.
- di Redazione SkySport24
L'attività è iniziata tardi ma si sono già viste tante novità in pista: facciamo il punto. FOTO: LE NOVITA' DI LOSAIL
- di Redazione SkySport24
Rossi ai box, pronto a scendere in pista.
- di Redazione SkySport24
Terzo tempo per Aleix Espargaro, conferma le buone sensazioni raccolte già a Sepang. Dettagli sull'Aprilia (presentata ieri a Losail): studio aerodinamico molto raffinato, l’ala anteriore è integrata con grande armonia con la carena.
- di Redazione SkySport24
Dentro anche Quartararo, anche lui con il sistema holeshot al contrario di Morbidelli, che ne è sprovvisto.
- di Redazione SkySport24
"Il mio obiettivo è di salire sul podio in tante gare, voglio alzare il livello rispetto all'anno scorso": queste le parole di Morbidelli, attuale leader dei test, nel giorno della presentazione della nuova moto. LE PAROLE DI MORBIDELLI
- di Redazione SkySport24
DUE ORE E MEZZA DI TEST, LA TOP TEN:
1
F. MORBIDELLI
   1:56.318
2
P. ESPARGARO
   +0.157
3
A. DOVIZIOSO
   +0.484
4
A. ESPARGARO
   +0.672
5
M. MARQUEZ
   +0.840
6
J. MILLER
   +1.390
7
D. PETRUCCI
   +1.425
8
A. MARQUEZ
   +1.545
9
B. BINDER
   +1.569
10
J. ZARCO
   +1.662
- di Redazione SkySport24

MOTOGP: SCELTI PER TE