MotoGP, GP Jerez. I risultati delle prove libere: Bagnaia è il più veloce, 4° Morbidelli

Dopo le prime due sessioni di prove a Jerez, Bagnaia su Ducati è il migliore nella classifica combinata con 1:37.209. Alle sue spalle la Yamaha di Quartararo (+0.178) e l'Aprilia di Aleix Espargaró (+0.437). Morbidelli chiude al 4° posto (+0.495). I risultati degli altri piloti italiani: 15° Marini, 17° Petrucci, 18° Bastianini, 19° Savadori, 21° Rossi. Marc Marquez, al ritorno sulla pista dove iniziò il suo calvario nel luglio del 2020, è 16° al termine della giornata

JEREZ, QUALIFICHE LIVE - LA CADUTA DI MARQUEZ

Nessuno sembra in grado di poter fermare la crescita di Bagnaia. Neanche la pista di Jerez, storicamente non favorevole alle Ducati. E invece nel venerdì del GP di Spagna, dopo le prime due sessioni di prove, il migliore è stato proprio Pecco con 1:37.209. Alle sue spalle si piazza il leader del Mondiale, Fabio Quartararo, distante meno di due decimi (+0.178). Da sottolineare la prova di Aleix Espargaró: dopo aver impressionato nelle Libere 1, chiude la giornata al 3° posto nella classifica combinata a +0.437 da Bagnaia, confermando i grandi progressi dell’Aprilia.

 

Franco Morbidelli appena fuori dalla top 3: il pilota Petronas, considerato da molti l’uomo da battere a Jerez, chiude al 4° posto (+0.495). Nelle prime cinque posizioni ci sono in totale cinque Yamaha, considerando anche il 5° posto di Maverick Vinales. Per trovare invece un’altra Ducati bisogna arrivare fino al 9° posto, dove troviamo Zarco.

 

Continuano a faticare due dei candidati al titolo all’inizio della stagione: Jack Miller è 12°, mentre il campione del mondo Joan Mir è addirittura 13°. Bagnaia fa esultare i tifosi italiani, mentre gli altri connazionali sono più staccati: 15° Marini, 17° Petrucci, 18° Bastianini, 19° Savadori, 21° Rossi.

 

Dopo aver sorpreso tutti a Portimao, Marc Marquez rallenta leggermente a Jerez, circuito dove iniziò il suo calvario lo scorso luglio: a fine giornata è 16° nella combinata. La MotoGP torna in pista sabato 1° maggio alle 9:55 con la terza sessione di prove libere in diretta tv su Sky Sport MotoGP, aggiornamenti in tempo reale su skysport.it.

1 nuovo post
- di Redazione SkySport24

La classifica combinata

- di Redazione SkySport24
Niente da fare per Quartararo, il migliore delle Libere 2 resta Bagnaia.
- di Redazione SkySport24
Attenzione però perché Quartararo non ha mollato...
- di Redazione SkySport24
Ducati, Tardozzi: "La parola giusta per Pecco è consapevolezza. E' tranquillo, ha trovato ottimo feeling con la moto, è consapevole di poter fare certi risultati. Miller? In questo momento bisogna usare molta delicatezza, si aspettava risultati diversi, i problemi al braccio l'hanno condizionato, servono calma e tranquillità".
- di Redazione SkySport24
1:37.209 per Bagnaia.
- di Redazione SkySport24

Testa a testa Bagnaia-Quartararo.

- di Redazione SkySport24
LA TOP 3 LIVE: BAGNAIA-A.ESPARGARO-QUARTARARO
- di Redazione SkySport24

Bagnaia quasi mezzo secondo superiore a Espargarò.

- di Redazione SkySport24
LA TOP 3 LIVE: QUARTARARO-MORBIDELLI-NAKAGAMI
- di Redazione SkySport24
BAGNAIA IMPRESSIONANTE, SEMBRA IL MIGLIORE CON LA MORBIDA
- di Redazione SkySport24
1:37.695, miglior tempo di Quartararo.
- di Redazione SkySport24
Miller migliora, è sesto.
- di Redazione SkySport24
Due caschi rossi per Quartararo a metà pista.
- di Redazione SkySport24
Rins 7° davanti a Mir.
- di Redazione SkySport24
Mir molto bene, solo 99 millesimi di ritardo al terzo settore.
- di Redazione SkySport24

Attenzione alle sorprese in questi ultimi 3 minuti di prove.

- di Redazione SkySport24
Molto bene al primo settore Mir.
- di Redazione SkySport24
Fioccano i caschi rossi! Subito testa a testa Oliveira-Nakagami
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche