Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
15 aprile 2019

Notre Dame, l'incendio a Parigi: le reazioni dello sport

print-icon

Il devastante incendio che ha colpito la cattedrale di Notre Dame a Parigi non ha lasciato indifferente il mondo dello sport. Dal PSG a Pogba, passando per tanti club anche italiani: "Le immagini ci spezzano il cuore"

NOTRE-DAME IN FIAMME, AGGIORNAMENTI

FOTO. L'INCENDIO CHE HA DEVASTATO NOTRE-DAME

Purtroppo non è soltanto un brutto incubo: la cattedrale di Notre Dame a Parigi è stata devastata da un grosso incendio divampato nel tardo pomeriggio (e ancora in corso) e tutto il mondo sta assistendo attonito a quanto accade in tempo reale: le immagini strazianti delle fiamme che devastano un simbolo della storia e della cultura non solo francese e parigina, ma europea, stanno facendo il giro del mondo anche attraverso la loro diffusione sui social. E proprio dai social arrivano anche le reazioni di un mondo, quello dello sport, anch'esso toccato da un evento del quale nessuno avrebbe voluto essere testimone. Su Twitter il Paris Saint-Germain ha scritto: "Immagini terribili della Cattedrale di Notre-Dame, uno dei monumenti più belli della nostra citta, in preda alle fiamme. Coraggio e gratitudine a chi sta cercando di affrontare l'incendio".

Non solo il Paris Saint-Germain, anche altri club internazionali e italiani hanno voluto mostrare la propria vicinanza. La Roma, sempre sul proprio account Twitter, ha da poco scritto: "Le immagini di un simbolo dell'Europa che brucia ci spezzano il cuore. Forza Parigi, Forza Notre Dame". Un messaggio arriva anche dal Napoli: "Tutto il Napoli è attonito per l'incendio che sta devastando Notre Dame, uno dei luoghi più importanti della cultura e dell'arte al mondo". Il Siviglia, nel suo account in lingua francese, ha scritto: "Che tristezza, il pensiero va a questo monumento francese ed europeo. Vamos Paris, Vamos Notre Dame".

Anche alcuni calciatori francesi, simboli di una nuova generazione in quanto Campioni del Mondo, come Pogba e Mbappé, hanno espresso il loro dolore per quanto accaduto. Nessuna parola per il centrocampista del Manchester United, solo un cuore spezzato su una foto di Notre Dame in una Instagram story. E anche Mbappé non scrive nulla, ma pubblica su Twitter una foto della cattedrale in fiamme. Al coro si è unito anche Ribery: "Che tristezza, forza Parigi". C'è poi la curiosa storia di Borja Iglesias, attaccante dell'Espanyol che si trovava proprio a Parigi da turista con la fidanzata e che ha potuto fornire una testimonianza diretta: "Impotenza nel vedere come brucia un edificio così bello e con così tanta storia, a pochi metri da noi, senza che tu possa fare nulla. Noi siamo qui vicino, ma stiamo bene" - ha scritto su Twitter.

Non solo reazioni dal mondo del calcio, anche da altri atleti arrivano messaggi di vicinanza per quanto accaduto a Notre Dame. Sergio Parisse, rugbista italiano che gioca nella squadra parigina Stade Français, ha scritto su Twitter: "Non è possibile". Federica Pellegrini ha ritwittato, lei che ha tatuata una fenice, il messaggio del Teatro La Fenice di Venezia che in passato ha condiviso il triste destino di Notre Dame e che poi è rinata dalle proprie ceneri: "Siamo stati assaliti dal fuoco, ma dal fuoco siamo risorti più forti di prima. Siamo al vostro fianco, amici, non temete!". Infine Francesca Schiavone, che con Parigi ha un rapporto speciale avendo vinto un Roland Garros nel 2010, ha scritto su Instagram: "Col cuore a Parigi".

Visualizza questo post su Instagram

Avec le coeur à Paris ❤ #NotreDame #Paris

Un post condiviso da Francesca Schiavone (@francescaschiav1) in data:

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi