user
18 febbraio 2018

Caramel, niente sfida contro la capolista: dona il midollo a una sconosciuta

print-icon

Il giovane difensore dello Spinea – campionato di Promozione veneto – non è sceso in campo nella sfida contro la capolista Arcella: era in Ospedale per donare il midollo osseo a una sconosciuta. "85% di possibilità che la compatibilità abbia esito positivo. Sarebbe una delle soddisfazioni più belle della mia vita", ha ammesso il ragazzo

Alla sfida più attesa della stagione, quella contro la capolista Arcella, lui non si è presentato in campo. Era impegnato in altro, Fabio Caramel. Il 26enne difensore dello Spinea, squadra che milita nel girone C del campionato di Promozione veneta, infatti, ha messo per un giorno da parte il campo e il suo grande amore per il pallone per un gesto davvero nobile: il giovane ragazzo domenica scorsa, infatti, anziché indossare gli scarpini e scendere in campo si è presentato in Ospedale per donare il midollo osseo a una sconosciuta, provando così a salvare una vita umana. Un ‘gol’ bellissimo quello realizzato da Caramel, che ha trovato il supporto e il sostegno dei dirigenti e dei compagni di squadra dello Spinea che hanno fatto il tifo per lui.

Caramel: "85% di possibilità che la compatibilità abbia esito positivo. Sarebbe una delle soddisfazioni più belle della mia vita"

Caramel, donatore da sei anni, ha così rinunciato a scendere in campo nella sfida più importante del campionato per provare a realizzare la rete più bella della sua carriera, quella che gli consentirebbe di salvare una vita umana. “Lo scorso dicembre sono stato contattato perchè le mie caratteristiche fisiche sono idonee con una persona che adesso ha bisogno, così nei giorni scorsi sono stato nel centro di Verona di Borgo Roma che, a livello veneto, concentra questo tipo di raccolta”, ha ammesso il ragazzo nel corso di un’intervista rilasciata al Gazzettino. “Non so chi potrà beneficiare di questo mio gesto, so solo che si tratta di una donna italiana ma la legge impedisce di conoscere la persona che potrei aiutare. Ci sono l’85% di possibilità che la nostra compatibilità abbia un esito positivo, me lo auguro davvero. Per me sarebbe una delle più belle soddisfazioni della mia vita", ha concluso poi Fabio Caramel.

Il Presidente della Regione Veneto: "Caramel ha segnato un gol meraviglioso"

Un gesto nobile e bellissimo quello di Caramel, che non è passato inosservato e non solo al mondo del calcio: "Il miglior campione del calcio italiano gioca nel Fc Spinea 1966, in Veneto, provincia di Venezia. Ha segnato un gol meraviglioso che nessun rallenty può valorizzare, perché non è entrato in una porta, ma nel cuore", ha commentato il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi