Atalanta-Juventus, le quote dei quarti di Coppa Italia

Pronostici

Nel terzo quarto di Coppa Italia l’Atalanta ritrova la Juventus, che l’ha eliminata nelle ultime due edizioni del torneo. Scopriamo tutti i numeri e le quote del confronto, in programma mercoledì alle 20:45.

Atalanta e Juventus tornano si ritrovano allo stadio Atleti Azzurri d’Italia per contendersi un posto in semifinale di Coppa Italia. Entrambe le squadre hanno superato gli ottavi vincendo 2-0 in trasferta: la Dea a Cagliari e la Vecchia Signora a Bologna. I nerazzurri hanno vinto il trofeo solo nel 1963, collezionando poi due secondi posti (1987 e 1986). La Juventus campione in carica proverà invece a conquistare il quattordicesimo titolo, il quinto consecutivo. Non sarà facile contro la Dea, che insieme allo Young Boys è l’unica squadra a non aver perso in casa contro i bianconeri in questa stagione. Per il terzo campionato di fila gli uomini di Allegri sono stati infatti fermati sul 2-2 in campionato a Bergamo. Scopriamo tutti i precedenti e le quote più interessanti per scommettere sulla gara.

Atalanta-Juventus: i precedenti

I due club si sono scontrati 15 volte in Coppa Italia e il bilancio sorride ai bianconeri, avanti con 6 vittorie a 3 (6 i pareggi). La Juventus ha passato il turno in sei delle otto sfide a eliminazione diretta contro i bergamaschi, superandoli nelle ultime due edizioni della Coppa nazionale: agli ottavi nel 2016/17 (3-2) e in semifinale nella scorsa stagione (1-0 sia a Bergamo che a Torino).

Atalanta-Juventus: quote sull’esito

Quella contro l’Atalanta sarà la 250a partita sulla panchina della Juventus per Massimiliano Allegri, che ha fin qui collezionato 181 vittorie, 38 pareggi e 30 sconfitte. I bookmaker prevedono uno scontro aperto, ma offrono un vantaggio ai bianconeri, fissando il 2 a 1.99 (1 a 3.95 e X a 3.40) e il passaggio del turno juventino a 1.44 . L’1X vale 1.82, l’X2 è a 1.25 e al termine del primo tempo si punta su un match ancora in bilico (X 1° Tempo a 2.19). Nelle giocate sul risultato esatto la quota più bassa spetta all’1-1 (6.10), seguito da 0-1 (7.10) e 1-5 (8.50). Sale invece a 14.25 il 2-2, finale degli ultimi tre scontri di campionato tra le due squadre giocati a Bergamo.

Atalanta-Juventus: quote delle scommesse sui gol

Con 47 reti all’attivo, l’Atalanta vanta l’attacco più prolifico della Serie A, mentre la Juve risponde con difesa più solida (12 reti al passivo). I bianconeri sono a porta chiusa da sette partite in Coppa Italia e con un nuovo clean sheet stabilirebbero il record di gare consecutive a rete inviolata nella competizione. I nerazzurri hanno però trovato la porta avversaria in 14 delle ultime 16 partite nel torneo, con l’unica eccezione dei due scontri contro i bianconeri nelle semifinali della passata edizione. Le agenzie di betting avvantaggiano l’Under 2.5 a 1.76 (Over 2.5 a 1.95) ma prevedono almeno un gol per parte (Goal a 1.75 e No Goal a 1.97). Tra le giocate combinate segnaliamo quindi l’X2 (Over 1.5) a 1.61 e l’X2 (Goal) a 2.20.

Atalanta-Juventus: quote dei marcatori

Tra i padroni di casa i riflettori saranno puntati su Duván Zapata, autore di una doppietta nell’ultimo scontro di campionato. Dall’inizio di dicembre l’attaccante nerazzurro ha partecipato a 16 gol (15 centri e un assist), più di qualsiasi altro giocatore dei cinque maggiori campionati europei, e la sua rete ai quarti di Coppa Italia è data a 3.00 (7.50 come primo marcatore). Tra gli ospiti si punta invece su Cristiano Ronaldo (2.10 e 4.50), che a Bergamo in Serie A ha realizzato il gol del pareggio bianconero, fissando il punteggio sul 2-2. Occhio però anche alla possibile rete di Pjanic (6.00), che contro la Dea ha messo a segno 4 delle 6 reti siglate nella competizione.

I più letti