Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
15 marzo 2009

Pazzini vede azzurro: "Io in Nazionale? Ci spero"

print-icon
paz

Pazzini e la Nazionale: "Ora ci credo"

La doppietta contro la Roma fa uscire allo scoperto l'attaccante della Sampdoria: "E' il sogno di tutti e in questo momento sto facendo bene". Undici reti in dieci gare, tra campionato e coppa, per l'ex Fiorentina: "Un onore giocare con Cassano"

COMMENTA NEL FORUM DELLA SAMP

"Io in Nazionale? Ora ci spero. E' il sogno di tutti e io in questo momento sto facendo bene. Chissà...". Dopo la sua prima doppietta in blucerchiato nel 2-2 con la Roma, Giampaolo Pazzini si convince che è il momento di guardare in alto. Con 11 reti in 10 gare, tra campionato e coppa, l'ex Fiorentina continua a mettere in mostra il proprio talento al fianco di Cassano. "L'ho sempre detto: con Antonio mi trovo bene, è un onore per me giocare con lui- dice Pazzini a SKY-. Ho fatto altri due gol, con Doni che ha fatto anche una parata decisiva alla fine. Abbiamo giocato un ottimo primo tempo. Peccato solo per come si è messa la partita nel secondo tempo e per il risultato finale". La Roma, infatti, ha pareggiato solo grazie a un rigore di Baptista: "Dal campo mi è sembrato che stavamo controllando bene la gara. Il rigore poi ci ha penalizzato. Dopo abbiamo provato ad attaccare di nuovo, ma non siamo riusciti a fare ancora gol".