Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
13 luglio 2009

"Caro Jack, ti dico via web cosa vuol dire essere interisti"

print-icon
int

L'arrivo dei giocatori e dello staff dell'Inter nell'albergo a Los Angeles (foto Inter.it)

Nerazzurri a Los Angeles, dove pochi conoscono probabilmente i campioni d'Italia. E allora ci pensa, in Rete, un tifoso speciale che si rivolge a un ipotetico coetaneo americano per spiegargli cos'è il tifo made in Italy e perché si ama la Beneamata...

TUTTI I RITIRI DELLA SERIE A

COMMENTA NEL FORUM DELL'INTER

L'Inter è sbarcata questa notte a Los Angeles, dove svolgerà il suo ritiro pre-campionato con amichevoli di prestigio e appuntamenti mondani. Nell'università Ucla i nerazzurri si alleneranno tra l'altro su un campo che ne conterrà due da calcio messi in parallelo, un sistema che Mourinho ha chiesto di adottare anche ad Appiano Gentile per poter seguire contemporaneamente due squadre.

Al gruppo partito ieri da Milano si sono aggregati nella sede del ritiro Nicolas Burdisso, Ivan Ramiro Cordoba, Amantino Mancini, Maxwell, Sulley Muntari e Walter Samuel. Oggi - fa sapere il sito dell'Inter - la squadra campione d'Italia effettuerà una doppia seduta di allenamento presso le strutture della University of California di Los Angeles (Ucla).

E allora per l'occasione, il popolo dei tifosi interisti si mobilita in Rete. Come questo, che su You Tube si rivolge a un ipotetico "Jack" americano per spiegargli cosa significa essere interista. Il luogo d'allenamento con i tifosi della Beneamata che ogni giorno attendono i loro campioni; la strada che porta a San Siro; gli spogliatoi dove si preparano le partite...

Un breviario per chi, dall'altra parte dell'oceano, vuole sapere cos'è il calcio in Italia. Perché per Mourinho e company, che sono attesi negli Stati Uniti da amichevoli importanti, la ribalta americana è una primizia assoluta. Ecco un rapido vademecum del nerazzurro perfetto: caro Jack, ascolta come si deve e impara...