Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
28 agosto 2009

Ramadan, Mourinho nel mirino degli estremisti: "Deve tacere"

print-icon
cal

José Mourinho: l'allenatore dell'Inter è nel mirino degli estremisti islamici

Il tabloid "Daily Star" fa scattare l'allarme: l'allenatore dell'Inter è diventato un obiettivo dei fondamentalisti dopo le considerazioni espresse sull'effetto che il Ramadan potrebbe avere sui calciatori: "Se mi succede qualcosa la colpa è dei media"

"José Mourinho nel mirino degli estremisti islamici". Il tabloid inglese "Daily Star" fa scattare l'allarme: l'allenatore dell'Inter è diventato un obiettivo dei fondamentalisti dopo le considerazioni espresse sull'effetto che il Ramadan potrebbe avere sui calciatori. Mourinho, in particolare, ha ipotizzato che il rendimento del centrocampista ghanese Sulley Muntari sia condizionato dal digiuno imposto dai precetti islamici nel nono  mese del calendario musulmano. Il "Daily Star" dà spazio alle reazioni che le parole di  Mourinho hanno provocato su alcuni forum: "L'uomo è uno stupido. Dovrebbe essere messo a tacere", scrive un utente identificato dal nickname "Islamic Wolfe".

La reazione di Mourinho non si è fatta attendere: "Se mi succede qualcosa sarà colpa vostra (rivolgendosi ai giornalisti e quindi in generale ai media, ndr) io non mi sono mai permesso di criticare Muntari perché osservava la sua religione e mai mi è passato per la testa. C'è qualcuno fra di voi che si diverte a cambiare le mie parole".

GUIDA TV: COSI' MILAN-INTER SU SKY

GUARDA I GOL DELLA PRIMA GIORNATA

COMMENTA NEL FORUM DELL'INTER