Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
25 ottobre 2009

Guidolin soffre: "Con l'Atalanta perso uno scontro diretto"

print-icon
a_b

Dzemaili intercetta un passaggio di Giampaolo Bellini

Il mister gialloblu manda giù a fatica la sconfitta di Bergamo: "E' stata una partita equilibrata, il punteggio è netto, ma non dice la verità. Abbiamo perso uno scontro diretto perché il nostro obiettivo è la salvezza". GLI HIGHLIGHTS

COMMENTA NEL FORUM DEL PARMA

GUARDA TUTTI I GOL DEL PARMA


Francesco Guidolin è amareggiato, ha qualcosa da rimproverare alla sua squadra e forse anche a se stesso. L'analisi della sconfitta del suo Parma in casa dell'Atalanta è lucida e onesta. "Ci ha innervosito l'episodio del gol su rigore che ha sbloccato il risultato. Non voglio giudicare la decisione dell'arbitro, ma penso che una squadra debba saper sopportare un episodio del genere. Abbiamo fatto una buona partita, l'Atalanta era molto preoccupata nel primo tempo. Non mi sono piaciuti i primi 10 minuti della ripresa, abbiamo reagito dopo il secondo gol, siamo riusciti a riaprire la gara, poi abbiamo preso il 3-1 in un'azione nella quale non siamo stati attenti. E' stata una partita equilibrata, il punteggio è netto, ma non dice la verità, abbiamo perso uno scontro diretto perché io continuo a dire che il nostro obiettivo è la salvezza".

Il gol che ha rimesso in partita il Parma lo ha siglato Paloschi, in campo pochi secondi prima e fuori per più di 75 minuti. "Può darsi che abbia sbagliato la formazione o i cambi, ma le sostituzioni si fanno anche per dare una sterzata alla partita e nuova linfa alla squadra. Comunque può darsi che abbia sbagliato io, ma ci sta".

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT