Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
06 dicembre 2009

Mazzarri: "Europa League? Dobbiamo solo continuare così"

print-icon
fab

Sorriso ritrovato per Fabio Quagliarella dopo la doppietta al Bari

Il tecnico del Napoli dopo il 3-2 sul Bari: "Al San Paolo ci succede sempre così, noi creiamo gioco e palle gol senza però sbloccare il risultato e gli altri segnano. Quagliarella? Era solo un problema di condizione". GLI HIGHLIGHTS GRATIS SU SKY.it

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DEL NAPOLI

"Dal punto di vista delle occasioni da gol, abbiamo creato più del Bari, che ha realizzato due reti nelle due uscite che ha fatto. Al San Paolo ci succede sempre così: noi creiamo gioco e palle gol senza però sbloccare il risultato, i nostri avversari invece vanno in rete al primo tiro in porta". E' l'analisi di Walter Mazzarri al termine del 3-2 con cui il Napoli ha sconfitto, in rimonta, il Bari, ottenendo così il suo ottavo risultato utile consecutivo. La partita, avvincente nella ripresa, è stata decisa con il secondo cartellino giallo di Parisi, che ha lasciato i pugliesi in inferiorità numerica: "Io però non commento mai questi episodi - sottolinea il mister toscano a SKY - anche se i giornalisti hanno detto che l'arbitro (Romeo, ndr) ha fatto una eccellente partita".

Una doppietta ed un assist, così è rinato Fabio Quagliarella: "Per me era solo una questione di condizione, che non aveva per non essersi allenato per i tanti infortuni. Nel calcio moderno, se si è bravi tecnicamente ma non si ha lo scatto, le doti non possono emergere. Già domenica Fabio aveva sfiorato il gol, oggi si è riuscito, anche con un assist di Lavezzi. Non ho mai avuto dubbi su Fabio, anche quando qualcuno voleva creare un caso". La classifica del Napoli parla chiaro, l'Europa League non è certo un sogno: "Dobbiamo solo continuare a testa bassa - conclude Mazzarri - I bilanci si fanno solo alla fine".

COMMENTA NEL FORUM DEL NAPOLI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT