Yokohama, gran gol di Nakamura contro il Tokyo Verdy. Il video

Calcio
©Getty

Acquisto estivo del Yokohama FC nella seconda divisione giapponese, l'ex Reggina divide l'attacco più anziano del mondo con Kazuyoshi Miura (52 anni d'età). Dettagli per il trequartista classe 1978, autore di una rete spettacolare nella sfida vinta 2-1 contro il Tokyo Verdy: mancino da applausi per un campione senza tempo

C’è chi segna due gol da centrocampo in una manciata di secondi e chi, nonostante i 41 anni d’età, è ancora protagonista in campo. Lo scenario è la J2 League, seconda divisione giapponese, che nell’ultimo weekend ha riservato prodezze memorabili: è il caso del Montedio Yamagata, due gol dalla lunga distanza in 90 secondi nella sfida vinta 3-0 contro l’Ehime FC. Marcatori d’eccezione Tatsuhiro Sakamoto e Shun Nakamura, cognome ad effetto che ha ispirato proprio il più celebre omonimo. Casualità o meno, il Montedio condivide i punti in classifica (67) con lo Yokohama FC dove gioca Shunsuke Nakamura: non servono presentazioni per il trequartista classe 1978, mancino fatato che ai tempi della Reggina accumulò 87 gare con 12 gol. Dal Granillo si trasferì nel 2005 al Celtic, poi la breve avventura all’Espanyol e il ritorno in Giappone dove continua a dare spettacolo.

Nakamura infinito, il mancino è sempre lo stesso

Nella partita vinta 2-1 contro il Tokyo Verdy, infatti, Shunsuke ha deliziato il pubblico dello Spring Mitsuzawa Stadium con un sinistro da applausi al minuto 26: botta di prima intenzione dalla distanza e pallone imprendibile per il portiere avversario. Si tratta del suo primo gol in stagione con lo Yokohama FC, club dove è arrivato in estate dal Jubilo Iwata a comporre la coppia offensiva più anziana del mondo: sebbene sceso in campo solo 230 minuti in stagione, chi trova spazio in rosa è Kazuyoshi Miura dai trascorsi italiani al Genoa. Classe 1967 ovvero 52 anni di età per l’attaccante giapponese, protagonista infinito in patria e da 13 anni legato alla società. Suo è il gol più anziano nella storia del calcio, segnato a 50 anni e 14 giorni il 12 marzo 2017 battendo il primato che apparteneva a Stanley Matthews. E in tandem con Nakamura, 93 anni in due, Miura dimostra che la carta d’identità può essere solo un dettaglio.

YOKOHAMA, JAPAN - OCTOBER 27: Shunsuke Nakamura of Yokohama FC celebrates scoring his side's first goal during the J.League J2 match between Yokohama FC and Tokyo Verdy at Nippatsu Mitsuzawa Stadium on October 27, 2019 in Yokohama, Kanagawa, Japan. (Photo by Etsuo Hara/Getty Images)
1183718518

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche