Franco Acosta, l'ex Villarreal trovato morto: era scomparso in un torrente

uruguay

L'attaccante uruguaiano aveva 25 anni: era scomparso da due giorni, dopo aver tentato di attraversare a nuoto un torrente. In Europa aveva vestito le maglie di Villarreal e Racing Santander

Dopo due giorni di ricerche, il corpo senza vita di Franco Acosta è stato ritrovato: l’attaccante uruguaiano ha perso la vita ad appena 25 anni dopo che, sabato scorso, aveva tentato di attraversare a nuoto un torrente in compagnia del fratello, vicino a Canelones, in Uruguay. Proprio il fratello ne aveva denunciato alle autorità locali la scomparsa, facendo scattare le ricerche, fino al drammatico ritrovamento del corpo.
 

Nato il 5 marzo del 1996, Acosta aveva appena compiuto 25 anni e giocava in Patria nell’Atenas, club della seconda serie, dopo esser passato anche dall’Europa: in Spagna aveva vestito le maglie di Villarreal e Racing Santander tra il 2015 e il 2018, prima del ritorno in Uruguay.

 

Proprio il Villarreal, appresa la notizia, gli ha dedicato un post: “Siamo profondamente scioccati e tristi per la tua perdita. Ti ricorderemo per sempre, Franco”. Con la maglia della nazionale uruguaiana, Acosta aveva conquistato il terzo posto al campionato sudamericano Under 20.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.