Loris Dominissini è morto all'età di 59 anni per le conseguenze del Covid

covid
dominissini

Era nato a Udine il 19 novembre 1961. E' morto all'ospedale di San Vito al Tagliamento per le conseguenze del Covid. Brevi esperienze in Serie A sulle panchine di Como e Udinese.

CORONAVIRUS, DATI E NEWS IN DIRETTA

Loris Dominissini è morto all'età di 59 anni all'ospedale di San Vito al Tagliamento per le conseguenze del Covid 19. Era nato a Udine il 19 novembre 1961. Ex calciatore cresciuto nelle giovanili dell'Udinese, con cui vinse lo scudetto Primavera. L'esordio in Serie A nella stagione 1983/1984. Ha indossato anche le maglie di Triestina, Pordenone, Messina, Pistoiese, Reggiana, Sevegliano e Pro Gorizia. In panchina ha iniziato la sua esperienza nel Como juniores, per poi approdare alla prima squadra nel 1999/2000. Con Dominissini in panchina il club lombardo passò in sole due stagioni dalla Serie C alla Serie A. La sua avventura nel massimo campionato però termino dopo appena 11 giornate con il Como ultimo. Successivamente ha allenato l'Ascoli, l'Udinese in tandem con Sensini in Serie A (tra il febbraio e il marzo del 2006). Poi Pro Patria, Reggiana (dove aveva giocato tra il 1986 e il 1993), i belgi del Visè e il Lumignacco (eccellenza friuliana).

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche