Brasile-Ecuador 1-1, Tricolor ai quarti. Avanti anche il Perù, Venezuela eliminato

COPA AMERICA

Il Brasile, sicuro del primo posto e già qualificato, schiera le seconde linee e non va oltre l'1-1 contro l'Ecuador, che con questo punto ottiene il passaggio ai quarti di finale. Si qualifica anche il Perù, che elimina il Venezuela battendolo per 1-0

BRASILE-ECUADOR 1-1 (Highlights)

37' Eder Militao (B), 53' Mena (E)

 

BRASILE (4-2-3-1): Alisson; Emerson, Militao, Marquinhos, Lodi (49' Danilo); Fabinho, Douglas Luiz (63' Casemiro); Paquetà (78' Everton Ribeiro), Firmino (63' Vinicius jr), Everton (78' Richarlison); Gabigol. All. Tite

 

ECUADOR (4-4-2): Galindez; Preciado, Arboleda, Palacios (72' Plata), Hincapie; Caicedo (17' Mena), Mendez, Franco, Estupinan; Preciado (84' Pineida), Valencia (83' Campana). All. Alfaro

 

Ammoniti: Estupinan (E)

 

Un Brasile già salvo e sicuro del primo posto nel girone B della Copa America pareggia, con le seconde linee in campo, contro l'Ecuador. Tite fa tanto turn over e lascia fuori parecchi titolari, compreso Neymar, che era diffidato e quindi anche a rischio squalifica in vista dei quarti di finale. Nonostante i tanti cambi, però, il Brasile mantiene l'imbattibilità e, sin dai primi minuti, chiude l'Ecuador nella propria metà campo. Galindez si salva prima su Gabigol e poi su Paquetà, ma si arrende al 37' quando Eder Militao lo batte con un preciso colpo di testa. Il primo tempo si chiude con i verdeoro in vantaggio, con l'Ecuador costretto a cercare il gol che varrebbe la qualificazione. Questo arriva al 53', quando mena scappa sul filo del fuorigioco e batte Alisson con un preciso diagonale. Dopo il pareggio, il Brasile riprende in mano il gioco ma senza spingere particolarmente alla ricerca del nuovo vantaggio. E allora il secondo tempo scivola via, fino al 90'. Il Brasile chiude il girone al primo posto mentre l'Ecuador, con questo punto, stacca il Venezuela all'ultimo posto e conquista i quarti di finale.  

VENEZUELA-PERÙ 0-1 (Highlights)

 

VENEZUELA (5-3-2): Farinez; Rosales (69' Gonzalez), Ferraresi, Villanueva, Del Pino, Hernandez; Casseres (59' Martinez), Moreno, Castillo (69' Soteldo); Savarino (59' Otero), Cordova (78' Hurtado). All. Peseiro


PERÙ: Gallese, Corzo, Araujo, Callens (27' Abram), Trauco; Tapia (73' Cartagena), Yotun; Carrillo (73' Garcia), Pena, Cueva (83' Valera); Lapadula (83' Ormeno). All. Gareca

 

Ammoniti: Hernandez (V)

 

Novanta minuti tiratissimi, con in palio la qualificazione. Quello tra Venezuela e Perù era un vero e proprio scontro diretto per i quarti di finale, con un occhio da riservare anche alla sfida che vedeva coinvolto l'Ecuador contro il Brasile. Solo due posti a disposizioni per tre squadre, per una invece la delusione dell'eliminazione. A restare fuori è il Venezuela, che è arrivata ultima nel girone B con appena due punti non ottenendo quindi il pass per i quarti di finale della Coppa America. Il Perù, ancora una volta con Lapadula a guidare l'attacco, ottiene invece tre punti fondamentali, che portano la squadra di Gareca a quota 7 punti e quindi a un meritato secondo posto in classifica alle spalle del Brasile. A decidere la partita è stato un gol di Andrè Carillo al 3' del secondo tempo: un potente tiro dall'interno dell'area piccola dopo una mischia successiva alla battuta di un calcio d'angolo. È l'episodio che decide la partita e il discorso qualificazione, che manda ai quarti il Perù ed elimina il Venezuela.

 

CLASSIFICA FINALE GIRONE B

 

Brasile 10

Perù 7

Colombia 4

Ecuador 3

Venezuela 2

 

QUALIFICATE: Brasile, Perù, Colombia ed Ecuador ai quarti di finale

 

ELIMINATO il Venezuela

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche