Daniel Leone, morto a 28 anni l'ex portiere di Catanzaro e Reggina

Calcio
daniel_leone

Leone combatteva contro un tumore, scoperto nel 2014 dopo un malore. Il messaggio dell'ex compagno Puggioni: "Il vuoto che lasci è immenso, hai insegnato il coraggio di vivere la sofferenza con forza e speranza"

Lutto nel mondo del calcio. A 28 anni è morto Daniele Leone, ex portiere di Catanzaro e Reggina, che da anni combatteva contro un tumore, scoperto nel 2014 dopo un malore. Leone, originario del casertano, era tornato in campo dopo un intervento chirurgico e le cure, ma nel 2017 è stato costretto al ritiro per una recidiva della malattia. In carriera ha collezionato 58 presenze in Serie C, vestendo anche le maglie di Pontedera, Reggiana, Torres e Latina. 

L'ex compagno Puggioni: "Il vuoto che lasci è immenso"

Tanti i messaggi di cordoglio per Daniel Leone. Su tutti quelli di Reggina e Catanzaro, ma anche quello dell'ex compagno di squadra Christian Puggioni: "Ho sempre apprezzato la tua tenacia e ho fatto il tifo per te, sempre - scrive l'ex portiere sui social -. Il vuoto che lasci è immenso e qualcuno potrebbe pensare che hai perso la partita più importante della tua vita. Invece hai vinto, insegnando a tanti la dignità di affrontare i veri problemi della vita. Hai insegnato il coraggio di vivere la sofferenza con forza e speranza".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche