ICC, Juve-Atletico Madrid 1-2: gol e highlights. Decide un super Joao Felix

La squadra di Sarri chiude con una sconfitta l’ultimo impegno in International Champions Cup. Decide una grande prestazione di Joao Felix che vince il duello a distanza con CR7: decisivo nella prima rete e autore del gol-partita dopo il pari di Khedira. Bianconeri sfortunati nella ripresa, con due pali colpiti da Douglas Costa e Rabiot. Scampoli di gara per Danilo e Dybala, oltre a Correa (obiettivo del Milan)

SARRI ANNUNCIA SEI TAGLI NELLA ROSA

AMICHEVOLIVALENCIA-INTER E FERONIKELI-MILAN 

CALCIOMERCATO LIVE: TUTTE LE NOTIZIE

LE NEWS DI SKY SPORT ANCHE SU WHATSAPP

JUVENTUS-ATLETICO MADRID 1-2

24' Lemar (A), 29' Khedira (J), 33' Joao Felix (A)

Il presente contro il futuro, Cristiano Ronaldo contro Joao Felix. Compagni in nazionali, avversari oggi nella sfida tra Juventus e Atletico Madrid. E il duello lo vince senza dubbio il talento classe ’99, approdato ai Colchoneros in estate dopo il pagamento della clausola rescissoria di 126 milioni di euro. Un gol personale e un altro provocato almeno al 90% mettono il timbro sull’ultima sfida di International Champions Cup da parte dei ragazzi di Sarri, usciti alla fine sconfitti con il punteggio di 2-1. I bianconeri giocano un’ottima gara nella metà campo offensiva, nonostante una prova quasi anonima di Higuain, e recriminano per le numerose occasioni avute in particolare nel secondo tempo, tra cui due legni tra il 47’ e il 58’. Male invece, sia nei singoli che nella collettività, la fase difensiva, colpevole in entrambi i gol subiti e in altre sbavature di cui gli spagnoli non hanno approfittato.

Joao Felix scatenato, Khedira non basta

Sarri sceglie due acquisti estivi nell’11 di partenza, de Ligt e Rabiot, con Higuain prima punta e la coppia Ronaldo-Douglas Costa sugli esterni. Panchina per Dybala e Mandzukic, vicini all’addio nei giorni passati, e per Danilo, ultimo arrivato in casa bianconera. Dall’altra parte classico 4-4-2 per Simeone, con in attacco l’ex Morata e la stella Joao Felix, designato come erede di CR7 e pagato 126 milioni. Ed è proprio il classe ’99 a illuminare la scena dopo la prima occasione del match capitata a Chiellini e neutralizzata dal tuffo di Oblak. Il giovane Felix riceve dal lato destro il cross di Trippier e con un perfetto tiro al volo, complice anche la deviazione impercettibile di Lemar, beffa Szczesny. La Juve ha una buona reazione e trova subito il pari con Khedira che si fionda su una palla vagante al limite dell’area e di prima intenzione incrocia sul palo lontano. La gioia dei ragazzi di Sarri però, oggi all’esordio in versione blu mimetico, dura poco. Al 33’, infatti, Lemar offre una splendida imbucata a Felix il quale si inserisce tra de Ligt e Szczesny e, di controbalzo, firma il gol del 2-1. I bianconeri non ci stanno e si rifanno sotto nella ripresa, cogliendo due pali nel primo quarto d’ora: il primo lo colpisce Douglas Costa, il migliore dei suoi, con la deviazione decisiva di Gimenez. Al 58’ tocca a Rabiot prendersela con la sfortuna, quando il suo mancino da oltre 20 metri si infrange sul legno alla sinistra di Oblak. Dopo la girandola di cambi, che vede coinvolti tutti tra cui Dybala e il nuovo acquisto Danilo, oltre a Correa (obiettivo del Milan), il portiere dell’Atletico diventa il protagonista degli ultimi minuti. Lo slovacco inizia un personale duello con la Joya che, nonostante l’ottimo impatto dopo l’ingresso in campo, manca la rete del pari. L’Atletico difende il minimo vantaggio e centra il tris di vittorie nella competizione.

TABELLINO

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny (60' Buffon); De Sciglio (71' Danilo), de Ligt (71' Demiral), Chiellini (46' Bonucci), Alex Sandro (60' Cuadrado); Khedira (60' Matuidi), Pjanic (60' Bentancur), Rabiot (71' Emre Can); Douglas Costa (60' Bernardeschi), Higuain (60' Dybala), Cristiano Ronaldo (71' Mandzukic). All. Sarri

ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Trippier (57' Arias), Savic (57' Hermoso), Gimenez (57' Felipe), Lodi (66' Sanchez); Koke (57' Herrera), Llorente (46' Thomas Partey), Saul (66' Riquelme), Lemar (66' Vitolo); Joao Felix (57' Correa), Morata (57' Diego Costa [91' Saponjic]). All. Simeone

1 nuovo post
PALO DI DOUGLAS COSTA! JUVENTUS-ATLETICO MADRID 1-2!
 
47' - Ancora pericoloso il brasiliano che rientra con velocità e destrezza sul sinistro e prova il tiro a giro: palla deviata da Gimenez che spiazza il portiere ma termina sul legno!
- di fabrizio.moretto.1992
Cambio!
46' - Una sostituzione per parte: Bonucci per Chiellini nella Juve, Thomas Partey per Llorente nell'Atletico Madrid
- di fabrizio.moretto.1992
46' - Al via la ripresa
- di fabrizio.moretto.1992

Le squadre rientrano in campo per il secondo tempo

- di fabrizio.moretto.1992
FINISCE IL PRIMO TEMPO! JUVENTUS-ATLETICO MADRID 1-2!
- di fabrizio.moretto.1992
42' - Siamo arrivati agli sgoccioli del primo tempo. Ultimo forcing bianconero prima dell'intervallo
- di fabrizio.moretto.1992
39' - Higuain pericoloso! L'attaccante argentino riceve il pallone a centro area, lo controlla con il petto e spara con il mancino al volo: conclusione potente, ma imprecisa che non inquadra lo specchio
- di fabrizio.moretto.1992
36' - Anche in questo caso buona la reazione della Juve, ispirata in particolare da uno scatenato Douglas Costa
- di fabrizio.moretto.1992
Gol!
DOPPIETTA DI JOAO FELIX! JUVENTUS-ATLETICO MADRID 1-2!
 
33' - Atletico ancora in vantaggio grazie al portoghese che, servito da uno splendido lancio di Lemar, sbuca tra de Ligt Szczesny e in scivolata mette in rete!
- di fabrizio.moretto.1992
31' - Ronaldo vicino al gol! Altra azione che parte sugli sviluppi di un calcio d'angolo, con la palla che staziona nei pressi dell'area piccola e per poco non favorisce il portoghese: destro di CR7, respinto in qualche modo dalla difesa dell'Atletico
- di fabrizio.moretto.1992
Gol!
PAREGGIA KHEDIRA! JUVENTUS-ATLETICO MADRID 1-1!
 
29' - Ci prova prima Rabiot, ma il tiro viene respinto. Pjanic non molla e riesce ad anticipare gli avversari, servendo involontariamente il tedesco che si gira di prima e col destro a incrociare beffa ​Oblak
- di fabrizio.moretto.1992
26' - Atletico pericoloso in ripartenza! Ottima transizione degli spagnoli, con Joao Felix che appoggia sulla destra per l'ex Morata: mancino di prima, frenato dalla scivolata di ​Chiellini
- di fabrizio.moretto.1992
Gol!
SBLOCCA JOAO FELIX! JUVENTUS-ATLETICO MADRID 0-1!
 
24' - Vantaggio spagnolo con la stellina ex Benfica: cross dalla destra di Trippier Joao Felix colpisce al volo con il destro, battendo ​Szczesny
- di fabrizio.moretto.1992
22' - Alex Sandro salva su Koke! Atletico a un passo dal vantaggio, con un rimpallo in area che favorisce il destro del capitano: tiro a botta sicura che supera il portiere ma non il terzino brasiliano, bravissimo in scivolata a respingere la sfera sulla linea
- di fabrizio.moretto.1992
21' - Ci prova Pjanic! Il bosniaco riceve palla dopo un rimpallo al limite dell'area e tenta di far male con un tiro secco dritto per dritto, deviato ancora in angolo: è il 7° per i bianconeri!
- di fabrizio.moretto.1992
19' - Sta crescendo la Juve negli ultimi minuti, ma finora il risultato non si sblocca
- di fabrizio.moretto.1992
16' - Buonissima percussione centrale di Douglas Costa che appoggia per Ronaldo​: tiro mancino, deviato dalla difesa in angolo
- di fabrizio.moretto.1992
14' - Buona trama dei bianconeri sulla catena di destra, con Rabiot servito in area e pronto a piazzare in mezzo per i compagni: attenta la difesa dell'Atletico ​che manda in angolo
- di fabrizio.moretto.1992
11' - Occasione per Chiellini! Sugli sviluppi di un angolo, il difensore della Juve colpisce al volo col mancino dall'interno dell'area: tiro a incrociare, Oblak si tuffa e manda in angolo
- di fabrizio.moretto.1992
10' - Prima giocata di grande tecnica di Cristiano Ronaldo che si libera di tacco di un avversario e subisce fallo, ricevendo l'ovazione dello stadio
- di fabrizio.moretto.1992

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.