Serie A, tutte le quote scommesse della 26^ giornata

Consigli e pronostici sulle scommesse sportive
serie_a_quote_26

Dopo l’anticipo del venerdì la Serie A torna in campo tra sabato e domenica con gli altri match del 26° turno. Ecco il programma della giornata, i consigli e tutte le quote da non perdere per scommettere su esiti e marcatori

NAPOLI-JUVE LIVE

Empoli-Parma, sabato 2 marzo ore 15:00

Al Castellani si affrontano due formazioni in difficoltà e i bookmaker vedono meglio i toscani: 1 a 2.00, X a 3.55 e 2 a 3.70. In marcatura segnaliamo le quote di Caputo (2.60) e Gervinho (3.25), autore di tre degli ultimi cinque gol in trasferta del Parma.

Milan-Sassuolo, sabato 2 marzo ore 18:00

I pronostici danno fiducia ai rossoneri di Gattuso, che in casa contro il Sassuolo cercano il nono risultato utile consecutivo: 1 a 1.50 (X a 4.10 e 2 a 6.80). Il gol più atteso è quello di Krzysztof Piatek a 1.90, in rete in tutte le prime quattro presenze da titolare in campionato con la maglia del Milan.

Lazio-Roma, sabato 2 marzo ore 20:30

È tutto pronto per il 150° derby capitolino. Nonostante i diversi momenti di forma di Lazio e Roma le quote preannunciano un confronto aperto, fissando l’1 a 2.50, la X a 3.650 e il 2 a 2.75. Le giocate sui marcatori puntano su Immobile e Dzeko, entrambi a 2.50, ma merita un tentativo sul gol di Nicolò Zaniolo (a 4.00), che potrebbe diventare il più giovane marcatore in un derby della Capitale in Serie A dai tempi di Giovannelli (2 marzo 1980).

Torino-Chievo, domenica 3 marzo ore 12:30

Il Toro, in serie positiva da 5 giornate, parte nettamente favorito nel confronto casalingo con il Chievo, ultimo in classifica con soli 10 punti: 1 a 1.43 (X a 4.30 e 2 a 8.00).  Tra i granata segnaliamo le possibili reti di Belotti (2.25) e Iago Falque (3.00), nel Chievo occhio invece a Stepinski a 3.50.

Genoa-Frosinone, domenica 3 marzo ore 15:00

In casa contro il Frosinone i grifoni possono allungare la loro striscia di 5 partite senza sconfitte e partono con la fiducia degli scommettitori: 1 a 1.65, X a 3.70 e 2 a 5.70. In marcatura spiccano le quote di Sanabria (2.00) e Kouame (2.60), sul fronte ciociaro si punta invece su Camillo Ciano a 3.60, che ha partecipato al 47% dei gol della sua squadra (3 gol e un assist) e contro il Genoa ha realizzato la sua prima rete in Serie A a settembre 2018.

Spal-Sampdoria, domenica 3 marzo ore 15:00

A giudicare dalle quote, la sfida in programma al Mazza è una delle più aperte di questo turno di campionato: 1 a 2.65, X a 3.15 a 2 a 2.80. Nelle giocate sui mercatori i principali indiziati sono Petagna (3.20), che ha segnato 10 delle 22 reti della Spal, e Quagliarella (2.60), autore di due gol e due assist in 211 minuti giocati contro la squadra emiliana in Serie A, una partecipazione attiva ogni 53 minuti, la sua media migliore nel torneo.

Udinese-Bologna, domenica 3 marzo ore 15:00

Il Bologna torna a caccia di punti salvezza in casa dell’Udinese e le lavagne dei bookmaker prospettano uno scontro equilibrato: 1 a 2.70, X a 3.00 e 2 a 2.85. Tra i possibili marcatori segnaliamo Rodrigo de Paul (5.25), che ha affrontato cinque volte i rossoblu senza mai segnare, e Soriano (5.25), che contro i friulani ha messo a segno una delle sue tre doppiette in Serie A, l’unica in trasferta.

Atalanta-Fiorentina, domenica 3 marzo ore 18:00

A pochi giorni dal 3-3 della semifinale di andata di Coppa Italia, Atalanta e Fiorentina tornano a sfidarsi, questa volta all’Atleti Azzurri d’Italia. I pronostici sorridono alla formazione da Gasperini, reduce da 2 sconfitte consecutive contro Milan e Torino: 1 a 1.90, X a 3.65 e 2 a 3.90. In quota i gol più attesi sono quelli di Zapata (2.40) e Muriel (2.90).

Napoli-Juventus, domenica 3 marzo ore 20:30

Il big match del San Paolo Napoli-Juventus chiude domenica sera la 26^ giornata. Il club partenopeo ha vinto soltanto uno degli ultimi sei match di campionato contro i bianconeri, ma stavolta parte favorito: 1 a 2.45, X a 3.15 e 2 a 3.10. Segnaliamo il duello tra Milik (3.00) e Ronaldo (2.40), protagonisti della scommessa 1X2 tra marcatori (1 a 4.50, X a 1.80 e 2 a 3.00). Se è vero che CR7 è primo in classifica marcatori con 19 reti, il giocatore polacco del Napoli guida la graduatoria gol/minuti giocati con 0,87 reti a partita, meglio di Piatek (0,85) e dello stesso Cristiano Ronaldo (0,80).