Caricamento in corso...
28 maggio 2017

Ungheria, Rossi campione con l'Honved: altro successo italiano

print-icon
Honved Campione d'Ungheria - Honved

La leggendaria squadra di Puskas festeggia il titolo di Campione d'Ungheria (foto da Facebook @Budapest Honved FC)

Lo storico club torna Campione nazionale dopo 24 anni dall'ultimo titolo: è il trionfo di Marco Rossi e Davide Lanzafame, l'ex Juventus protagonista con 11 reti stagionali. E il "Made in Italy" funziona ancora, perché dopo Carrera, Conte e Ancelotti arriva un altro successo tutto italiano 

Ad inizio stagione, Marco Rossi parlava così: "Vogliamo salvarci, abbiamo una squadra attrezzata e motivata, faremo di tutto per ottenere la salvezza". Obiettivo raggiunto, no? Anche di più, perché Marco Rossi, oggi, è Campione d'Ungheria con la sua Honved Budapest. Un'impresa la sua, un successo storico arrivato proprio all'ultima giornata, grazie a una vittoria per 1-0 contro il Videoton, che tra l'altro si trovava a pari punti coi "giallorossi". Era la gara della vita, non l'hanno sbagliata. E grazie a un gol Eppel sono campioni. Sia Marco Rossi che... Davide Lanzafame, ve lo ricordate? L'ex Bari, Perugia e Juventus, proprio lui. Sbarcato in Ungheria per una nuova sfida: 25 presenze, 11 gol e 6 assist, in rete dalla nona alla 15esima giornata e per sette match consecutivi. Un record. Protagonista assoluto. Ultima curiosità: tra le fila dell'Honved c'è anche Zsolt Laczko, vecchia conoscenza della Serie A (ex Samp).

Il made in Italy funziona

Ok il successo, la vittoria, il titolo di Campione d'Ungheria. Ma la notizia è un'altra, ovvero che il "Made in Italy" funziona e lo sta dimostrando annata dopo annata. Stagione dopo stagione. Perché dopo il successo di Ranieri l'anno scorso, durante l'anno sono arrivati altri quattro successi "italiani" all'estero: Conte col Chelsea, fresco vincitore della Premier, Carlo Ancelotti col suo Bayern, Campione di Germania, Massimo Carrera con lo Spartak Mosca, nuovo "Zar" di Russia. E infine Marco Rossi, bravo a regalare all'Honved il 14esimo titolo della sua lunga storia, alla sua seconda parentesi da allenatore dei giallorossi. Il primo sucesso dopo 24 anni d'assenza. Made in Italy, Honved e Rossi, ingredienti fondamentali per il succcesso.

I video sulla confederations cup

Tutti i siti Sky