user
24 febbraio 2018

Argentina, blackout in Huracán-Estudiantes: i tifosi illuminano lo stadio

print-icon

Blackout totale allo stadio Tomás Adolfo Ducó durante Huracán-Estudiantes. La partita rimane ferma per quasi venti minuti. Ci pensano allora i tifosi a illuminare gli spalti con i telefoni. Vincerà l’Huracán per 1-0

ESTERO, TUTTE LE NOTIZIE

Un’immagine alquanto suggestiva. Luce c’è, luce non c’è. Un blackout improvviso ferma Huracàn-Estudiantes, partita valida per il 17° turno del campionato argentino. È il 27’ della ripresa quando le luci si spengono completamente. Tutte, rimangono accesi solo i tabelloni pubblicitari ai lati del campo. Boato di sorpresa del pubblico e un fischio dell’arbitro a interrompere - inevitabilmente - il gioco. La partita rimane ferma per quasi venti minuti, a conferma dei quali anche i 19 di recupero dati oltre al novantesimo. Il match lo vinceranno i padroni di casa per 1-0, già in vantaggio prima del blackout grazie al gol di Pussetto.

Flash

Ci ha pensato il pubblico di casa a mantenere viva la serata in quei venti minuti di buio totale. Flash dei telefoni accesi e tutto lo stadio Tomás Adolfo Ducó, detto El Palacio, a cantare nell’oscurità. E le immagini sono affascinanti. 

Un post condiviso da Oscar (@goldehuracan) in data:

Un post condiviso da Dani Romero (@danihuracan) in data:

Un post condiviso da Emi 🤙🏻 (@e.cedrola) in data:

Situazione   

L’Huracan è tornato alla vittoria dopo tre insuccessi consecutivi, ed è al momento al quinto posto in classifica. Estudianes invece settimo, appena sorpassato proprio dallo stesso Huracan dopo l’1-0 nella 17^ giornata di campionato.  

Tutti i video più curiosi dal mondo dello sport

Guarda tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi