user
01 aprile 2018

Il Psg vince la Coppa, Neymar esalta Dani Alves: "E' il più vincente della storia". Ma non è vero: ecco chi è

print-icon
dan

Ecco la conta totale dei trofei del brasiliano: 36, ma destano dubbi due coppe vinte in Brasile con il Bahia. Dani Alves non sarebbe comunque il più vincente di sempre: Maxwell e Giggs sono a quota 37, ma a 39 - ancora primo - c’è una leggenda di Celtic e Liverpool…

IL PSG VINCE LA COPPA DI LEGA, MONACO TRAVOLTO

Dani Alves il più titolato al mondo? Non ancora, anzi, il brasiliano del Psg non è nemmeno sul podio. Numeri su numeri e vittorie su vittorie, anche se la conta è tutt’altro che facile. Motivo? Semplice, l’esterno ex Juve ha vinto praticamente ovunque: Siviglia, Barcellona, anche - ovviamente - in bianconero - e ora pure a Parigi. Senza contare quattro trofei vinti con la propria nazionale. 36 sono i suoi titoli totali, che non fanno comunque di lui il più vincente della storia perché ci sono altri tre giocatori ad aver sollevato più trofei. Il conteggio finale lascia comunque qualche dubbio, viste quelle due coppe (la Copa do Nordeste) vinte in patria con la sua prima squadra, il Bahia, non conteggiate in alcuni albi di statistica. Poco male ai fini del gradino più alto del podio, anche contando quei due titoli non sarebbe comunque lui il calciatore più vincente di sempre nel calcio. Sì, ma chi c’è allora in testa?

Tutti i trofei di Dani Alves

I trofei sono tanti, e lunghissimi da elencare. Nella sua personale (ed enorme) bacheca, Dani Alves ha soprattutto in bella mostra 3 Champions League in blaugrana, a cui si aggiungono anche i 7 campionati nazionali vinti (6 con il Barcellona e uno scudetto con la Juventus). Più un’infinità di coppe nazionali: 4 Copa del Rey; 4 Supercoppe di Spagna, la recentissima Coppa di Lega nel Psg, la Supercoppa a inizio anno e la Coppa Italia in bianconero nel 2017. Dunque i titoli europei: 2 Coppe Uefa col Siviglia, 4 Supercoppe Europee e ben 3 Mondiali del club. Con la sua nazionale ecco invece il Mondiale under 20, una Coppa America e due Confederations Cup.

I complimenti su Instagram di Neymar, ma il vero record non è ancora suo… (foto Instagram)

Vince Kenny Dalglish

Risultato finale? 36, ma attenzione alla Ligue 1 in corso, per cui per il Psg è ormai solo questione di attendere l’aritmetica certezza per dar via ai festeggiamenti. Dani Alves salirebbe così a quota 37 (39, contando anche le due Copa do Nordeste), e allora sì che sarebbe al primo posto del podio, ma comunque a pari merito con la leggenda del Liverpool Kenny Dalglish, attualmente nella dirigenza dei Reds. Attaccante da ben oltre 300 gol in carriera che, tra il 1969 e il 1990 con le maglie di Celtic e Liverpool, vinse 3 coppe di Lega scozzesi, 6 campionati scozzesi e 5 coppe di Scozia; mentre in Inghilterra ecco 7 Charity Shield, 8 Premier League, 4 coppe di Lega, 2 Fa Cup e ben 3 Coppe campioni in Europa e 1 Supercoppa Europea.

Podio completo

Subito davanti a Dani Alves (o dietro, basta decidere se contare o meno i suoi due trofei in Brasile) ecco - a pari merito - Giggs, una leggenda del Manchester United, e Maxwell, l’uomo giusto al momento giustissimo. Chiariamoci, le qualità dell’ex terzino di Inter e Barcellona sono sempre state indubbie (la sua carriera parla da sola), ma indubbi sono altrettanto i meriti principali di altri suoi compagni per tutti quei trofei vinti (vedi Sneijder, Eto’o, Milito nell’Inter; Messi al Barcellona, o Ibra e Cavani nel Psg). Per l’esterno olandese campionati nazionali vinti ovunque: in Olanda, Italia, Spagna e Francia (11 in totale) e anche un Champions League a Barcellona. Per Giggs, invece, 13 volte Premier alzata al cielo e 2 Champions League con gli amatissimi Red Devils.

Gli altri

Ecco però che l’elenco dei più vincenti della storia del calcio continua, e a quota 36 c'è un insospettabile come Oleksandr Shovkovskiy, portiere ucraino della Dinamo Kiev, che nella sua carriera, tra il 1993 e il 2016, fece incetta di trofei in patria. Seguono i marziani del Barcellona: Iniesta a 33, o Messi e Xavi a 32. Ibra è a quota 31, così come la leggenda portoghese dei pali Vitor Baia, Paolo Maldini a 29 e Cristiano Ronaldo, comunque tra i più vincenti di sempre, fermo a “soli” 26.

Tutti i video più curiosi dal mondo dello sport

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi