Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
19 agosto 2019

De Rossi, esordio alla Bombonera e il Boca vince con Tevez

print-icon

Dopo il gol all'esordio con la maglia del club argentino, l'ex Roma ha realizzato il suo sogno di sempre, ovvero debuttare alla Bombonera. L'allenatore Alfaro lo ha mandato in campo dal 1' contro l'Aldovisi e gli ha fatto giocare tutti i 90 minuti. Vittoria per 2-0 alla fine, Tevez e Salvio gli autori delle reti

DE ROSSI, GOL ALL'ESORDIO CON LA MAGLIA DEL BOCA

DE ROSSI CAMBIA NUMERO PER LA LIBERTADORES

Dopo il gol all'esordio, seppur macchiato dall'eliminazione in Copa Argentina, per De Rossi poteva esserci una sola emozione maggiore: quella del debutto alla Bombonera. Arrivata, puntuale. Daniele De Rossi, infatti, ha realizzato il sogno di una vita, ovvero giocare nello stadio che - dopo l'Olimpico - ha sempre immaginato come una seconda casa. Lo ha fatto nel match contro l'Aldovisi, terza giornata di campionato. È finita con una vittoria per 2-0, in cui ha trovato gloria anche Tevez. L'ex attaccante della Juventus ha sbloccato il punteggio al 34', infine il raddoppio di Salvio e la festa. Il Boca adesso è a quota sette punti (due vittorie e un pareggio) ed è terzo in classifica dietro ad Arsenal (in vetta a punteggio pieno) e River. Per De Rossi 90 minuti affrontati tutti di un fiato, visto che l'allenatore Alfaro lo ha inserito nella formazione titolare e non lo ha mai tolto. L'accoglienza, ovviamente, è stata molto calorosa, perché il centrocampista classe 1983 è già un mito da quelle parti. Sugli spalti è comparso anche uno striscione familiare: "DDR core de Roma". Come sentirsi a casa.

Regali e rituali 

Non è stata una notte come tutte le altre per De Rossi dunque. Ormai si è totalmente calato nella dimensione Boca, come dimostrano l'affetto della gente e alcuni comportamenti dello stesso centrocamoista. Uno di questi, lo racconta Olè , e consiste nel classico saluto ad Antonio Obrador, detto el Busca, storico fisioterapista e fotografo degli Xeneizes. Dopo una breve chiacchierata, DDR gli ha accarezzato la testa, un gesto che è tipico dei calciatori del Boca. Ma non è finita qua perché, sempre stando a quanto riportato dal quotidiano argentino, De Rossi a fine partita ha salutato tutti i suoi compagni, uno ad uno, facendo impazzire la Bombonera. Nel post gara infine, quando DDR si apprestava ad uscire dallo stadio, ha mostrato ai giornalisti presenti un disegno che gli è stato regalato per commemorare il suo esordio casalingo con la maglia del Boca. Quando si dice amore a prima vista.

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi