Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
18 agosto 2009

Caro Mourinho, dimentichi quando Lippi tifava Inter...

print-icon
mou

Un fotomontaggio con José Mourinho e Marcello Lippi... mai così vicini

L'allenatore nerazzurro è andato su tutte le furie dopo il pronostico del ct della Nazionale che vede bene la Juve per lo Scudetto. Veleni, sospetti e minacce. Ma un anno fa lo stesso Lippi aveva fatto un altro pronostico. Indovinate a favore di chi?

Il campionato è ormai alle porte. Volete una prova? Basta dare un'occhiata al termometro di José Mourinho, salito vertiginosamente a temperature bollenti nelle ultime ore. Dopo un'estate mite trascorsa tra il ritiro di Los Angeles e le amichevoli estive, l'allenatore dell'Inter ha ricominciato a versare un po' di pepe sul nostro campionato. Ecco dunque il vero motivo della stoccata rivolta al ct della Nazionale colpevole di essersi lasciato sfuggire un pronostico: "La Juve vincerà lo Scudetto".

Ma non è la prima volta che Marcello Lippi sveste i panni del commissario tecnico per commentare il campionato e lo stato di salute di alcuni club. Mourinho forse non ricorda questa dichiarazione del 10 luglio 2008, firmata - guarda un po' - proprio da Lippi: "Penso che lo Scudetto lo vinca ancora l'Inter perché a me piace l'allenatore che ha preso Moratti. Mourinho è un tipo tosto, ma quando di un mister parlano positivamente tutti i calciatori, vuol dire che ha seminato bene''.

E' passato poco più di un anno e, alla vigilia del nuovo campionato, lo stesso ct (che allora era stato da poco richiamato alla guida dell'Italia al posto di Donadoni) ha invece immaginato un altro finale. Bianconero e non nerazzurro. Solo che Mourinho non ha gradito, avanzando sospetti e invocando una "reazione del calcio nazionale". Lo Monaco del Tibet, zero tituli, vi dicono niente? Essì, il campionato è davvero vicino: bentornato Mourinho.

COMMENTA NEI FORUM DI INTER E JUVE

MOURINHO UN PO' NERVOSO? VOTA IL SONDAGGIO E PARLANE CON FABIO TAVELLI


SCOPRI IL FANTASCUDETTO E GIOCA!