Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
22 novembre 2009

Totti: "Ora dicano che sono finito". E Ranieri se lo coccola

print-icon
fra

Claudio Ranieri elogia Francesco Totti autore di una tripletta contro il Bari

Il tecnico della Roma è soddisfatto per la prova convincente dei suoi grazie anche al rientro e ai gol del capitano: "Incide sempre sull'economia della squadra". Er Pupone contro i suoi detrattori. Elogi anche per Julio Sergio. I GOL DELLA ROMA SU SKY.it

GUARDA TUTTI I GOL DELLA ROMA

GUARDA I GOL DI INTER-ROMA

COMMENTA NEL FORUM DELLA ROMA

La Roma ha battuto il Bari 3-1 con Francesco Totti e Julio Sergio Bertagnoli sugli scudi. Il tecnico giallorosso Claudio Ranieri ha elogiato il suo capitano e il suo portiere dopo il match con i pugliesi: "Francesco e Bertagnoli sono stati determinanti. Francesco sappiamo quanto incide nell'economia di questa squadra - ha poi aggiunto -, mentre Bertagnoli ci ha permesso di mantenere il risultato in attivo per noi con le sue parate".

Sulla scelta di schierare Julio Sergio al posto del connazionale Doni: "Sta facendo bene, ogni volta che l'ho chiamato in causa ha risposto bene, sta attraversando un ottimo periodo e gli ho dato fiducia". Ranieri contro il Bari ha optato per il tridente: "Un allenatore deve far quadrare la sua squadra con gli uomini migliori, ma questi si devono sacrificare per mantenere gli equilibri".

"Ora continuino pure a dire che sono finito, tanto mi porta bene...". Francesco Totti si gode la sua giornata. E' tornato a giocare, dopo un'assenza che durava dal 4 ottobre scorso, e lo ha fatto nel migliore dei modi segnando una tripletta. "Oggi non parlo, sarebbe troppo facile - si è limitato a dire il numero 10 giallorosso lasciando gli spogliatoi dell'Olimpico - scusate, ho fretta". Intanto si attende ancora un cenno dalla società per l'annuncio ufficiale del contratto che lo legherebbe alla Roma fino al 2014.