Tragedia Ancona, Balotelli su Instagram: "Lo spray al peperoncino è una gran ca***a"

Calcio

Mario Balotelli su Instagram lancia un messaggio ai giovani protagonisti degli eventi della notte dell’8 dicembre ad Ancona, quando a causa dell'uso di spray al peperoncino in una discoteca sono morte sei persone. Parole dirette da parte del giocatore del Nizza: "Non sono il tipo da fare morali, ma siamo arrivati ad un punto in cui è giusto che mi ascoltiate

CHAMPIONS, TUTTI I VIDEO

NIZZA SALUTA BALOTELLI: "NON RINNOVERA'"

Mario Balotelli torna su Instagram e questa volta per una buona causa. Il giovane attaccante del Nizza ha deciso di pubblicare un video sul suo profilo indirizzato ai giovani, in merito a quanto accaduto la notte dell’8 dicembre in una discoteca vicino Ancona.

La tragedia è avvenuta all’interno della discoteca “Lanterna Azzurra”, dove almeno un migliaio di ragazzi erano presenti per il concerto del rapper Sfera Ebbasta: all’origine della tragedia sembra essere stata l’emissione da parte di un giovane di spray al peperoncino che ha fatto scattare l’allarme all’interno del locale e la seguente calca nel fuggi fuggi generale. Sei sono stati i morti della nottata, di cui cinque ragazzi ed una mamma.

Nei giorni successivi alla tragedia diversi VIP hanno rilasciato commenti circa l’accaduto e anche Balotelli ha voluto lanciare un messaggio ai giovani. L’attaccante italiano si è schierato contro l’emissione di spray al peperoncino per il solo gusto di divertirsi. "Non sono il tipo da fare morali  ma siamo arrivati ad un punto in cui è giusto che mi ascoltiateLo spray al peperoncino nei locali è una gran ca***a, non fa ridere e non è uno scherzo. Sono morte delle persone e alla vostra età dovreste divertirvi con altro non con queste cose, come lo sport e le ragazze".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche