Ballack operato per un tumore alla schiena

Calcio
1032911298

L'ex centrocampista tedesco, tra i più forti della sua generazione, operato d'urgenza dopo la scoperta di un tumore vicino al midollo spinale. In carriera ha vestito le maglie di Bayern Monaco e Chelsea

La scoperta solo poche settimane fa, poi l’operazione d’urgenza per Michael Ballack. L’ex campione tedesco, secondo quanto riportato dal quotidiano Bild, ha scoperto di avere un tumore alla schiena ed è stato subito sottoposto a un intervento molto delicato. L’operazione è andata bene ma bisognerà aspettare qualche giorno per capire le condizioni dell’ex centrocampista, al momento in Portogallo per la convalescenza.
 

Ballack avrebbe appreso di essere malato circa cinque settimane fa, quando una serie di controlli ha evidenziato la presenza di un tumore vicino al midollo spinale.

Centrocampista iconico

Classe 1976, Ballack è stato uno dei centrocampisti tedeschi più forti della sua generazione: in carriera ha vestito le maglie di big come Bayern Monaco e Chelsea (dopo gli inizi con Kaiserslautern e Bayer Leverkusen) oltre a quella della nazionale tedesca, con 98 presenze e 42 gol. Nella sua bacheca tante vittorie a livello nazionale, con quattro Bundesliga, tre Coppe di Germania, una Coppa di Lega tedesca, una Premier, tre Coppe d’Inghilterra, una Community Shield e una Coppa di Lega inglese.
Sfortunato, invece, a livello continentale, con due finali di Champions perse: nel 2002 quando vestiva la maglia del Leverkusen, contro il Real Madrid, e nel 2008, da giocatore del Chelsea, contro il Manchester United. Con la Nazionale, un secondo posto al Mondiale del 2002, un terzo a quello del 2006 vinto dall’Italia e un argento all’Europeo 2008.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche