Coronavirus in Italia: il bollettino, i dati e le news di oggi

live coronavirus

L'ultimo bollettino del Ministero della Salute: sono 1434 i nuovi casi di Coronavirus nelle ultime 24 ore su 95.990 tamponi. Si registrano anche 14 vittime e 475 dimessi/guariti, mentre gli attualmente positivi salgono di 945 unità. Aumentano i ricoveri (+25, di cui 7 in terapia intensiva). Lombardia regione con più nuovi casi (+218)

1 nuovo post

Friuli Venezia Giulia: risalgono contagi, 54 nuovi positivi

Sono 54 i nuovi contagi da coronavirus rilevati oggi in Friuli Venezia Giulia.  Il dato risulta in aumento rispetto ai 12 nuovi positivi registrati ieri e agli 11 riscontrati lunedì; sabato erano stati 49. Tre pazienti sono in cura in terapia intensiva, mentre 17 sono ricoverati in altri reparti. Non sono stati registrati nuovi decessi (349 in totale).
- di Redazione SkySport24

Abruzzo: 5 nuovi casi, 3.921 totale positivi

Sono complessivamente 3.921 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall'inizio dell'emergenza. Rispetto a ieri si registrano 5 nuovi casi (di età compresa tra 21 e 67 anni), mentre il numero dei pazienti deceduti resta fermo a 472.
- di Redazione SkySport24

Scuola, presidi: “Difficile aprire il 14”

"Tutto il personale scolastico è impegnato per la riapertura delle scuole, prevista per il 14 settembre. E' evidente però che per riaprire in sicurezza è necessario che alcuni problemi vengano risolti. A quanto sappiamo, la consegna dei banchi monoposto è in grave ritardo. Altre criticità sono quelle delle aule, perché gli enti locali non le hanno reperite ovunque, e l'assegnazione piena dell'organico". Lo afferma il presidente dell'Associazione nazionale presidi, Antonello Giannelli. "Se queste difficoltà non troveranno immediata soluzione, è oggettivamente difficile pensare che il termine del 14 settembre sia rispettato ovunque”.
- di Redazione SkySport24

Focolaio Polignano, sindaco: “Altri 25 casi”

Ci sono altri 25 contagi tra i dipendenti dell'azienda ortofrutticola di Polignano a Mare dove ieri sono stati accertati 78 casi di Coronavirus. A darne notizia è il sindaco Domenico Vitto.
- di Redazione SkySport24

Umbria: impennata casi, 33 in un giorno

Impennata di nuovi positivi al Covid accertati in Umbria nell'ultimo giorno, 33 (contro i sette di ieri), 1.968 totali. Dai 1.830 tamponi analizzati nelle ultime 24 ore (170.159 dall'inizio della pandemia) emergono però anche 31 nuovi guariti, 1.509 complessivi, che fanno salire da 376 a 378 gli attualmente positivi. Registrati due nuovi ricoverati, ora 19, due dei quali in terapia intensiva (dato stabile). Sempre 81 le vittime per il Covid.
- di Redazione SkySport24

Berlino: allerta viaggi verso 160 paesi fino al 30/9

Sarà prorogata fino al 30 settembre l'indicazione del governo tedesco di evitare viaggi, che non siano indispensabili, nei 160 paesi ritenuti a rischio per il Coronavirus. Lo ha deciso oggi il gabinetto di Angela Merkel, secondo quanto ha riferito la portavoce del ministero degli esteri a Berlino in conferenza stampa.
- di Redazione SkySport24

Veneto: 91 nuovi contagi e 3 vittime

Il Veneto registra oggi 91 nuovi contagi da Coronavirus, e tre vittime rispetto a ieri. Lo riferisce il bollettino di giornata della Regione. Il conteggio complessivo dei positivi sale a 24-209 dall'inizio dell'epidemia, mentre raggiunge quota 2.135 il numero dei morti (tra ospedali e case di riposo) . Gli infetti dall'inizio dell'epidemia toccano quota 24.118.
- di Redazione SkySport24

Calabria: bambina positiva, chiuso asilo

Una bimba è risultata positiva al coronavirus nella frazione Mirto di Crosia ed il sindaco ha disposto la chiusura dell'asilo che frequenta. La bambina è familiare stretta di un caso individuato nei giorni scorsi e collegato ad un focolaio registrato a Corigliano-Rossano. La famiglia è in quarantena fiduciaria in attesa di nuove disposizioni. Ora ci sarà la verifica, tramite tampone molecolare, sugli altri bambini dell’asilo. La famiglia e' in quarantena fiduciaria in attesa di nuove disposizioni.
- di Redazione SkySport24

Gran Bretagna: Johnson conferma stretta su distanziamento

La scelta di ripristinare da lunedì un limite più severo agli assembramenti in Inghilterra - fino a un massimo di 6 persone sia in casa sia nei locali pubblici e all'aperto - è "un passo determinato per intensificare il distanziamento sociale" in una fase di ripresa dei contagi da coronavirus nel Regno Unito come altrove. Lo ha detto Boris Johnson nel Question Time ai Comuni rivendicando la strategia del suo governo "per tenere sotto controllo il virus" garantendo al contempo il ritorno al lavoro, "la ripresa dell'economia e la riapertura delle scuole" in condizione di sicurezza.
- di Redazione SkySport24

Vaccino AstraZeneca-Oxford: stop test per reazione avversa volontario

AstraZeneca sospende temporaneamente i test sul suo vaccino contro il coronavirus, che sta sviluppando in collaborazione con l'Università di Oxford, per indagare su una "potenziale non spiegata" reazione in uno dei partecipanti. Lo annuncia la società, sottolineando che lo stop è "un'azione di routine che si adotta durante i test nel caso ci si trovi davanti a una inspiegata" reazione. Questo, spiega AstraZeneca, per "assicurare l'integrità del processo dei test".
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche