Boca Juniors, una statua per Riquelme: "Più amato di Maradona"

argentina

Lo scultore argentino Fernando Pugliese ha dedicato una statua al leggendario centrocampista del Boca, raffigurato nella celebre esultanza "alla Topo Gigio". "Pensavo che l'idolo più grande fosse Maradona, ma a quanto pare è Riquelme"

DIEGO ARMANDO MARADONA È MORTO: LE NEWS

L’idolo dei tifosi del Boca? Verrebbe spontaneo pensare a Maradona, ma la risposta è un’altra, e porta il nome di Juan Roman Riquelme. Due “vite” con la maglia degli xeneizes addosso, dal 1996 al 2002 e poi di nuovo dal 2007 fino a fine carriera, nel 2013, con in mezzo la parentesi spagnola che lo portò a vestire le maglie di Barcellona (per una sola stagione) e Villarreal.

 

È lui il più amato dai tifosi del club di Buenos Aires, e a svelarlo è un artista argentino, lo scultore Fernando Pugliese, che a Riquelme ha dedicato una statua a grandezza naturale. “Ho ricevuto molte chiamate dai fan del Boca”, ha detto a Olè. “Pensavo che l’idolo più grande fosse Maradona, ma a quanto pare è Riquelme”.

La statua di Riquelme

Alta 1,83 m (proprio come Riquelme) e pesante 50 chili, la statua ha richiesto 50 giorni di lavoro e raffigura Riquelme nella celebre esultanza passata alla storia come “l’esultanza alla Topo Gigio”, dopo che – era l’8 aprile 2001 – il centrocampista del Boca si portò le mani alle orecchie per festeggiare il gol segnato agli eterni rivali del River Plate.

Riquelme
La statua di Riquelme con la maglia del Boca Juniors

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche