Filippo Viscido, l'ex calciatore dell'Avellino morto a 31 anni a Battipaglia

lutto
viscido

L'ex centrocampista dell'Avellino, conosciuto come "il Pitbull", si è suicidato a Battipaglia. Avrebbe compiuto 32 anni il prossimo 5 giugno. Era svincolato dopo la sua ultima esperienza in eccellenza con la Salernum Baronissi. Dino Fava Passaro, ex attaccante di Udinese e Treviso in Serie A, ha rivolto un pensiero al collega. Avevano giocato assieme nell’Afragolese: "Poi all’improvviso ti arrivano quelle notizie che ti sconvolgono la giornata: Pippo grande uomo, grande guerriero… riposa in pace amico mio"

Filippo Viscido si è tolto la vita domenica 16 maggio nella sua casa di Battipaglia nei pressi di via Baratta, nel rione Sant'Anna, dove viveva insieme alla famiglia (la moglie Mina e i due figli Noemi e Domenico). L’ex centrocampista dell’Avellino aveva 31 anni, ne avrebbe compiuti 32 il prossimo 5 giugno. Le forze dell'ordine stanno cercando di ricostruire la vicenda, per avere un quadro chiaro degli ultimi giorni vissuti da Filippo. Al momento era svincolato e in attesa di un nuovo contratto. Il suo ultimo ingaggio lo vedeva legato alla Salernum Baronissi, squadra di eccellenza, con cui giocava con la maglia numero 78: dopo la ripresa del campionato lo scorso 11 aprile, il club campano ha deciso di non tornare in campo (a ogni società di eccellenza è stata data facoltà di scegliere se ripartire o meno dopo lo stop per il Covid).

La carriera del "Pitbull"

Viscido, originario di Battipaglia, ha iniziato a giocare nel 2008 con il Pomigliano. In carriera in ordine cronologico ha vestito anche le maglie di: Cavese, Avellino, Battipagliese, Campobasso, Potenza, Savoia, Licata, Ariano Irpino, Sorrento, Leonfortese, Palmese, Chieti, Virtus Avellino, Afragolese, fino al suo ultimo trasferimento alla Salernum Baronissi, avvenuto nel settembre 2020. Tutte stagioni disputate tra Lega Pro, Serie D ed eccellenza. Ad Avellino, dove ha vissuto le sue stagioni più importanti in Lega Pro tra il 2009 e il 2011, era conosciuto come il "Pitbull" per via dell’energia che metteva in campo.

Fava Passaro: "Un grande guerriero"

Sono arrivati tanti messaggio per Filippo Viscido, per tutti semplicemente "Pippo", come viene definito nel post su Facebook della sua ultima squadra, la Salernum Baronissi: "Veloce, preciso, energico, testardo. Hai dato l'anima per la nostra squadra, che ora piange silenziosa un ragazzo di grande talento che non ha avuto più la forza di rialzarsi per correre dietro ai suoi sogni. Riposa in pace". Anche Dino Fava Passaro, ex attaccante di Udinese e Treviso in Serie A, ha rivolto un pensiero a Viscido, avevano giocato assieme nell’Afragolese in eccellenza: "Poi all’improvviso ti arrivano quelle notizie che ti sconvolgono la giornata. Filippo Viscido grande uomo, grande guerriero… riposa in pace amico mio".

Il post su Facebook di Dino Fava Passaro per Filippo Viscido

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche