Enrico Ruggeri, esordio con il Sona in Serie D a 64 anni: in campo con Maicon

Calcio
@Ufficio Stampa Sona Calcio
Enrico Ruggeri Sona

Enrico Ruggeri ha esordito a 64 anni con la maglia del Sona, diventando il calciatore più anziano della storia a scendere in campo in un match di Serie D ed esaudendo il suo desiderio di giocare qualche minuto insieme al suo idolo Maicon: sugli spalti presente anche un altro storico interista, come Andreas Brehme

Era possibile soltanto un anno fa immaginare Zlatan Ibrahimovic a cantare sul palco del Festival di Sanremo ed Enrico Ruggeri esordire su un campo da calcio in un match ufficiale? In questi primi cinque mesi del 2021 è accaduto anche questo, visto che nel pomeriggio di domenica, il cantante 64enne ha fatto il suo debutto con la maglia del Sona: il club che milita in Serie D e che nello scorso mese di gennaio è riuscito a riportare Maicon in Italia ha raggiunto aritmeticamente la salvezza e così, in occasione del match della penultima giornata contro la Tritium, ha esaudito il desiderio di Ruggeri di scendere in campo insieme al suo idolo interista. Numero 10 sulle spalle, il capitano della Nazionale Italiana Cantanti è stato schierato come trequartista alle spalle delle due punte ed è rimasto in campo per i primi 9 minuti di gioco. Per la cronaca, il Sona ha perso poi il match per 1-0.

Record battuto... E sugli spalti c'è anche Brehme

64 anni compiuti soltanto da un giorno, Enrico Ruggeri si è preso come regalo di compleanno il record come calciatore più anziano a scendere in campo nella storia della Serie D. Una giornata in qualche modo indimenticabile e un primato che difficilmente verrà battuto in futuro. A sostenere Ruggeri in questa piccola impresa era presente sugli spalti anche Andreas Brehme, straordinario terzino sinistro dell'"Inter dei record" di Giovanni Trapattoni, che ha vestito la maglia nerazzurra dal 1988 al 1992. Un filo nerazzurro, da Maicon a Brehme, che ha condotto la giornata speciale dell'interista Enrico Ruggeri.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche