Calcio, Atletico Ottawa ai tifosi: "Paga quanto vuoi i biglietti per lo stadio"

canada
Profilo Twitter Atletico Ottawa
Atletico Ottawa social

La lotta contro la pandemia non è ancora finita anche se ci si avvia verso un lento ritorno alla normalità, compresa la moderata riapertura degli stadi. E a tal proposito, dal Canada arriva una proposta unica. L'Atletico Ottawa, club di Premier League canadese, ha invitato così i propri tifosi a tornare sugli spalti: "Il biglietto per la prossima partita? Prendetelo e venite allo stadio. Decidete voi quanto pagarlo"

È ormai passato quasi un anno e mezzo dall'ultima volta che alcuni club hanno visto i propri tifosi nei propri stadi a incitare la squadra. Negli ultimi tempi (come ad esempio agli Europei), le tribune sono tornate a riempirsi, ma non è stato questo il caso ancora per tutti. Nelle prossime settimane, quasi tutto il sistema calcio si avvia verso una moderata riapertura degli stadi e finalmente le squadre torneranno a essere incitate almeno da una parte dei rispettivi supporters. Sarà una boccata d'ossigeno anche per le società, i cui botteghini hanno chiuso da una stagione e mezzo. In Canada, per la speciale occasione, l'Atletico Ottawa (club di Premier League canadese) non vede l'ora di accogliere di nuovo i propri tifosi. Per questo, è stato fatto uno speciale invito: per la partita del 14 agosto contro l'HFX Wanderers, la prima partita casalinga "post-pandemia", il costo del biglietto verrà stabilito da... ogni singolo tifoso. "Pay what you want" ("Paga quanto vuoi"), è il messaggio con cui il club canadese ha spinto un'intera comunità a tornare sugli spalti a colorare il TD Place Stadium: "Vogliamo che tutti possano avere questa possibilità di far parte di questo importante evento". Ciascun tifoso quindi stabilirà il prezzo del biglietto che riuscirà a ottenere, con un'offerta libera. 

Il messaggio dell'Atletico Ottawa per i tifosi: "Risposta travolgente"

leggi anche

Gravina: "Stadi? Rendiamo efficace il green pass"

Pubblicato per intero sul profilo Instagram del club canadese, questo è il messaggio rivolto a tutta la comunità e a tutti i tifosi dell'Atletico: "Ottawa è la nostra casa. Tutto quello che facciamo e ogni azione che intraprendiamo sarà per la comunità e per gli abitanti della capitale del Canada. La pandemia ha colpito tutti noi. È stata dura... ma il traguardo è in vista: è sabato 14 agosto. Vogliamo che tu sia alla nostra prima partita casalinga al TD Place. È il primo evento post-pandemico live con i tifosi nella nostra città con un tetto di 15.000 spettatori. è la nostra occasione per radunarci insieme come comunità, come amici, come tifosi. Vogliamo che tutti abbiano l'opportunità di far parte di questo importante evento. Allora, venite a dire 'Ciao, siamo l'Atletico Ottawa e siamo qui'". Una proposta che ha riscosso successo, come ha comunicato il club attraverso poi il club su Twitter: "Ringraziamo tutti voi. La vostra risposta è stata travolgente ed è passato solo un giorno".