Pelé, condizioni migliorano dopo l'operazione: lascia la terapia intensiva

Calcio

Su Instagram il messaggio della figlia, che rassicura sulle condizioni della leggenda brasiliana: "Dopo l'intervento sta bene, è forte e testardo: presto lascerà la terapia intensiva e tra un giorno o due sarà a casa"

Migliorano le condizioni di Pelé, ricoverato nei giorni scorsi nell’ospedale di San Paolo dove ha subìto un intervento chirurgico per la rimozione di un sospetto tumore al colon. La leggenda brasiliana sarebbe pronta a lasciare l'unità di terapia intensiva, come ha scritto una delle sue figlie, Kely Nascimento, in un messaggio sul suo account Instagram, accompagnato da una foto che ritrae in primo piano un sorridente Pelé.

"Forte e testardo, ce la farà"

leggi anche

Pelé rassicura dopo l'intervento: "Recupero bene"

“Sta bene dopo l'intervento chirurgico, non soffre ed è di buon umore (infastidito dal fatto che possa solo mangiare gelatine ma persevererà!)”, ha scritto la figlia. “Sarà trasferito nei prossimi giorni in una stanza del reparto e tra un giorno o due tornerà a casa. È forte e testardo e con il supporto e le cura del team del’ospedale, e tutto l'amore, l'energia e la luce che il mondo sta inviando, ce la farà!”.

Ottimismo confermato dall’ultimo bollettino dell’ospedale, emesso venerdì, in cui si leggeva che Pelé si stava riprendendo in modo "soddisfacente", "conversava attivamente e mostrava segni vitali entro limiti normali".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche