Vezzali: "Ok all'aumento della capienza stadi, ma stop assembramenti"

IL PIANO
vezzali

La sottosegretaria allo sport ha parlato del piano per riportare la totalità dei tifosi all'interno degli impianti: "C'è la volontà di un aumento della capienza, verso il 75% all'aperto e il 50% al chiuso, per arrivare con gradualità al 100%". Poi un avviso ai club: "Facciano rispettare le regole, non si possono vedere tifosi ammassati in curva senza mascherine"

CORONAVIRUS, DATI E NEWS IN DIRETTA

Mantenere la prudenza e continuare a rispettare le regole per raggiungere l'obiettivo di tornare al 100% di capienza negli stadi. È quanto dichiarato dalla sottosegretaria allo sport Valentina Vezzali, che ad 'Agorà', su Rai 3, ha analizzato la situazione epidemiologica e ha spiegato qual è l'iter che il governo intende seguire per consentire a tutti i tifosi di tornare negli impianti. "La situazione epidemiologica è migliorata e il numero delle vaccinazioni sta andando molto bene - ha detto la Vezzali -, alla luce di ciò sono stata in audizione con il Cts e si è discusso molto sulla capacità degli impianti. C'è la volontà di un aumento della capienza: verso il 75% all'aperto e il 50% al chiuso, per poi arrivare con gradualità al 100%".

"Le società facciano rispettare le regole: basta tifosi senza mascherine"

La sottosegretaria allo sport ha poi lanciato un monito ai club: "Deve esserci prudenza - ha chiarito -, le società di calcio facciano rispettare le regole. Non bisogna vedere i tifosi ammassati in curva senza mascherine: le regole devono essere rispettate perché il nostro comportamento può influire sulla salute di tutti".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche