Venezuela, Pekerman nuovo Ct: "Sono emozionato e motivato". Le news

Calcio
©IPA/Fotogramma
pekerman-ok

La Federazione venezuelana ha scelto il 72enne allenatore argentino come nuovo Ct: dopo la delusione per la mancata qualificazione in Qatar, a lui il compito di ricostruire la Nazionale in vista della prossima Copa America e del Mondiale del 2026. "Sono orgoglioso e motivato, la strada da percorrere sarà lunga", le sue prime parole

José Néstor Pekerman è il nuovo Commissario tecnico del Venezuela. La Federazione ha scelto l'argentino, che a 72 anni è pronto per una nuova sfida. La 'Vinotinto' è ormai fuori dal discorso qualificazione per quanto riguarda i Mondiali di Qatar 2022, essendo ultima nel girone sudamericano. L'obiettivo di Pekerman sarà ora quello di preparare la squadra ai prossimi due appuntamenti, la Copa America del 2024 e la successiva fase di qualificazione ai Mondiali del 2026. Pekerman ha già esperienza per quanto riguarda le nazionali: ha guidato la maggiore dell'Argentina ma anche le giovanili, vincendo con l'U20 ben tre Mondiali e due campionati sudamericani, e successivamente è stato anche Ct della Colombia. Prenderà il posto di Leonardo Gonzalez, allenatore ad interim che ha chiuso il suo mandato con la sconfitta per 2-1 contro il Perù subita lo scorso 16 novembre.  

"Molto motivato, la strada da percorrere sarà lunga"

leggi anche

Crollo Cile e Uruguay, Lapadula trascina il Perù

"Sono molto emozionato e motivato – le prime parole di Perkerman nella presentazione avvenuta a Caracas - Avremo bisogno di tutti coloro che hanno dato il loro contributo fino ad ora. Ma dovremo dare cuore, anima e corpo per far progredire la squadra. La strada da percorrere non sarà né facile né veloce, per cui ho chiesto pazienza per quanto riguarda i primi cambiamenti".
Jorge Gimenez, presidente della Federcalcio venezuelana, ha dichiarato che "Pekerman assume questa responsabilità nell'ambito di un progetto di rinnovamento e trasformazione del calcio nazionale".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche