Tragedia in Francia, ucciso a 22 anni ex giocatore del Marsiglia Santana Mendy

lutto
mendy

Il calcio francese è in lutto per la tragica morte a soli 22 anni di Adel Santana Mendy, attaccante dell'Aubagne (quarta divisione) con un passato nel Marsiglia. Secondo quanto riportato dal quotidiano 'La Provence', il giovane calciatore sarebbe stato ucciso a colpi d'arma da fuoco a Marsiglia nella notte tra venerdì 23 e sabato 24 dicembre

Il calcio francese piange la morte, a soli 22 anni, di Adel Santana Mendy, attaccante dell'Aubagne, club del campionato National 2 (quarta divisione francese). Secondo quanto riportato dal quotidiano 'La Provence', il giovane calciatore sarebbe stato ucciso a colpi d'arma da fuoco nella notte tra venerdì 23 dicembre e sabato 24. L'episodio si sarebbe verificato nei pressi del quattordicesimo arrondissement di Marsiglia. Questo il messaggio di cordoglio dell'Aubagne: "Il club ha appreso con grande tristezza della tragica scomparsa di Adel Santana Mendy. Lascerà un grande vuoto e rimarrà per sempre uno di noi. Tutti i nostri pensieri e le nostre condoglianze vanno alla sua famiglia", il messaggio sul sito della società francese.

La carriera di Adel Santana Mendy

L'attaccante classe 2000 era cresciuto nelle giovanili dell'Olympique Marsiglia, prima di iniziare una lunga gavetta. Prima nel campionato di calcio dell'Andorra, con l'UE Sant Julia, poi nelle serie minori in Inghilterra e Francia. Da luglio giocava nell'Aubagne, quarta serie francese. Quest'anno per lui 10 presenze in campionato e una in Coppa di Francia con un gol all'attivo.