user
08 novembre 2017

Twitter a 280 caratteri: i club esultano. I migliori tweet lunghi

print-icon
280

La rivoluzione di Twitter che passa da 140 a 280 caratteri ha scatenato la fantasia di diversi club: Milan e Bayern trovano spazio per i loro trofei, il City per un'esultanza infinita, e i tedeschi del Borussia Moenchengladbach possono finalmente gridare al mondo il loro nome per esteso

Immaginatevi se le dimensioni dei campi da calcio raddoppiassero da un giorno all'altro, o se le partite durassero 180' anziché 90. Quello che è successo nel mondo dei social, con l'abbattimento del muro dei 140 caratteri su Twitter, è un cambiamento radicale... per quanto virtuale. L'uccellino azzurro ha portato il limite di caratteri consentiti in un singolo post a 280. 
#280 characters, #280caracteres o #280Twitter sono hashtag del giorno: tra i milioni di profili che si sbizzarriscono per dare il benvenuto a questa svolta spiccano i tweet di alcune squadre che hanno interpretato al meglio il linguaggio dei social.

I campioni del Twitter - lo avevano già dimostrato in passato - sono i tedeschi del 'Gladbach. Anzi, visto che da oggi il nome completo può persino essere twittato per esteso, chiamiamoli "i tedeschi del Borussia Verein für Leibesübungen 1900 Mönchengladbach e.V."

Geni veri. "Caro @Twitter. Grazie per averci concesso i #280caratteri. Il nostro nome può essere finalmente espresso in tutta la sua gloria", recita il breve testo in inglese seguito da una gif del grande Jim Carrey alle prese con la tastiera del suo pc in Una settimana da Dio.

Festeggia anche il Milan. I rossoneri colgono al volo l'assist di Twitter per ricordare al mondo che fino a ieri il lungo elenco di trofei non si poteva riassumere con un tweet. Ecco allora la lista dei titoli alzati al cielo dal Diavolo: 7 Coppe dei Campioni, 5 Supercoppe europee, 2 Coppe delle coppe, 3 Coppe intercontinentali, 1 Coppa del Mondo per Club, 18 scudetti, 5 coppe Italia e 7 Supercoppe italiane!

Un'idea condivisa dalle menti del Bayern Monaco: il club bavarese elenca anno per anno tutti e 27 i campionati vinti, dal 1932 al 2017. 

Anche in Premier League hanno gradito l'aggiornamento di Twitter: il Manchester City ha deciso di festeggiare rievocando lo storico gol del Kun Aguero al 95' di quel City-QPR che portò la squadra di Mancini (e Balotelli, Dzeko...) a vincere il campionato 2011/2012 - il terzo della storia dei Citizens - all'ultimo secondo dell'ultimo minuto di recupero dell'ultima partita. Un'emozione descrivibile solo con un urlo che contiene tante, ma davvero tante "o".

I cugini dei Citizens, invece, ricorrono al fine umorismo inglese per celebrare i 280 caratteri su Twitter: i Red Devils sono soliti adottare l'hashtag #Davesaves per onorare le parate del loro portiere, lo spagnolo De Gea. Ebbene, in mattinata il profilo del Manchester United ha annunciato l'estensione del motto a #DavidSaves. Una mozione popolare, però, ha fatto sì che poco dopo il social manager dello United tornasse sui suoi passi per accontentare i tifosi: terremo #DaveSaves!

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi